Mad Max: Fury Road

6 anni fa

2108921373_PmbcLTeG_image

Mad Max: Fury Road è il film del momento. Archiviati i blockbuster precedenti come Furious 7 e Avengers: Age of Ultron, leggiadro come un treno in corsa carico di TNT, è finalmente arrivato nelle sale anche questo attesissimo sequel. Un Film con la F maiuscola che si pone come nuovo capostipite per i futuri sci-fi distopici.

Quando lo scorso anno, qui su LN venne pubblicata la prima news in merito a questo sequel, le mie remore erano tante. In un periodo in cui la fantasia di Hollywood è sempre più limitata ad adattamenti fumettistici, remake, reboot e sequel, Mad Max: Fury Road e George Miller mi hanno fatto ricredere.

 

Nel 2015 è ancora possibile realizzare storie avvincenti e ben strutturate trasformando i clichè da possibili handicap a splendidi surplus.

 

2015_mad_max_fury_road-wide

 

I Personaggi

 

Max Rockatansky è sempre Max, non importa se i lineamenti sono di Gibson o di Hardy. Il buon vecchio cane pazzo, sopravvissuto alla perdita della sua famiglia ed in seguito a quella di tanti altri reietti di una società mutata da morte e distruzione nucleare, è ancora in giro per questo mondo devastato, in cerca di redenzione.

Imperatrice Furiosa è la vera protagonista. Charlize Theron da vita ad una difettosa ma bellissima donna che decide di prendere posizione e agire invece di subire. Un riscatto che passa per una assurda fuga nelle strade desertiche, in cerca di speranza per se e per un gruppetto di turbofighe, tanto belle quanto brave a recitare ognuna il proprio ruolo.

Immortan Joe è il villain del film. Un pazzo a capo di una roccaforte nel deserto, padre padrone dei suoi Figli di Guerra, plasmati da una religione che mescola il Valhalla dei vichinghi con l’amore per le macchine, la benzina e gli ottani. Un vecchio uomo che non mostra mai il proprio vero volto e che dietro ad una minacciosa maschera nasconde le paure recondite di ogni essere umano, in primis l’ansia di una sana discendenza.

 

 

maxresdefault

 

 

La Regia

 

Anche nelle battaglie più caotiche e nelle collisioni, tutto ha un senso.

Anche nelle battaglie più caotiche e nelle collisioni, tutto ha un senso. Miller dimostra che il grande cinema d’azione non è solo una questione di fisica, ma anche di etica. C’è causa ed effetto. Scelte e conseguenze. Ed il più delle volte, non se esce vivi!

Una stravagante, coraggiosa e fenomenale cavalcata di due ore che ha riesumato il post-atomico a tal punto da far rizzare i contatori Geiger di mezzo mondo.

 

jcnt2zomkchl_full

 

Fun facts

L’attore che interpreta Immortan Joe, Hugh Keays-Byrne ha interpretato il personaggio di Toecutter nel primo film della saga (Interceptor per il pubblico italiano), ed anche in quel caso era tra i cattivi principali del film. Nel film compare anche Megan Gale. Nuda.

 

 

 

 

Chiudo questa recensione senza spoiler con la reazione video del nostro incontenibile @robyrani.

 

Mad Max Fury Road…..#vuttana!!!!!!

Posted by Roby Rani on Friday, May 15, 2015

 

 

Venom: La Furia di Carnage - I suggestivi character poster del film
Venom: La Furia di Carnage - I suggestivi character poster del film
Mad Max: Fury Road, i folli veicoli del film sono all'asta
Mad Max: Fury Road, i folli veicoli del film sono all'asta
Venom: Andy Serkis conferma l'incontro con lo Spider-Man di Tom Holland
Venom: Andy Serkis conferma l'incontro con lo Spider-Man di Tom Holland
Furiosa: lo spin-off di Mad Max uscirà nel 2024, Salem's Lot nel 2022
Furiosa: lo spin-off di Mad Max uscirà nel 2024, Salem's Lot nel 2022
Venom: La Furia di Carnage - Tom Hardy definisce "formidabile" la performance di Woody Harrelson
Venom: La Furia di Carnage - Tom Hardy definisce "formidabile" la performance di Woody Harrelson
Venom – La furia di Carnage non sarà vietato ai minori, confermato il PG-13
Venom – La furia di Carnage non sarà vietato ai minori, confermato il PG-13
Morbius: nel film Sony/Marvel ci sarà anche Venom?
Morbius: nel film Sony/Marvel ci sarà anche Venom?