Metal Earth, modelli 3D in acciaio

86
8 anni fa

4 minuti

_MG_2784

Metal Earth, come realizzare modellini in acciaio partendo da uno o più fogli pretagliati e incisi grandi 16″ quadrati.

Questa serie di modellini prodotti da Fascinations.com parte da un’idea, secondo me geniale: passare dal 2D del foglio al 3D del modello, una sorta di papercraft di acciaio.

 

 

Partendo dall’inizio…

Qualche mese fa un amico mi ha fatto vedere un modello di Millennium Falcon di questa serie. Appena visto ho detto: “Ciao Fattura che mi pagheranno con almeno 2 mesi di ritardo.

Ho quindi ordinato un SR-71, una locomotiva a vapore e il Discovery che ho poi regalato a mio fratello.

 

_MG_2784

 

 

 

Come si costruiscono quindi?

Quando arriva ci si può rimanere un po’ male, perché arriva una busta abbastanza piccola di circa 12 x 17 cm.

All’interno si trovano le istruzioni, un foglio A3 stampato solo su un lato, o fronte retro per alcuni modelli, e la lastra di acciaio da 4″ x 4″ per l’SR-71 e il Discovery, mentre sono 2 per la locomotiva. Alcuni modelli arrivano ad avere 3 lastre.

 

_MG_2755

 

Il primo consiglio che ti danno è di andare sul sito a vedere come è il modello 3D, di tutti i modelli è presente la vista a 360° che puoi ruotare a piacimento per vedere come dovrebbe venire (qui l’SR-71).

Il secondo è usare delle pinze adatte, ovviamente, lo strumento più importante e che vi permette di piegare o ruotare le linguette.

FORDMODEL-2

 

Per mia esperienza ho trovato le pinzette per togliersi le ciglia fenomenali.

per tagliare i pezzi dalla lastra, invece, il taglierino premendo solo sui punti di giunzione vicino al pezzo da staccare; ovviamente dopo potete buttare un pezzo di lama ma usando delle tronchesi piccole si rovina comunque la lama.

Se invece sono solo uno o due punti consiglio di piegare avanti e indietro il pezzo finchè si rompe la giunzione, in questo modo si stacca in modo molto più preciso (ovviamente se il pezzo è sottile è sconsigliato perché lo rovinate).

 

_MG_2761

 Ma se non c’è colla come fa a stare tutto insieme?

In realtà è molto semplice, ci sono delle fessurine, di circa un millimetro di lunghezza, e delle linguette, lunghe circa 2 millimetri, che vanno inserite dentro e piegate di 90° oppure ruotate di 90° per le parti non in vista.

 

_MG_2766

Qui si possono notare le linguette piegate.

_MG_2767

Qui le linguette ruotate di 90°.

 

La cosa più difficile, o su cui bisogna fare più attenzione, è però modellare la lastra.

Fare le parti tonde può essere abbastanza difficile se non si usano gli strumenti adatti… Ma come tutto basta un po’ di inventiva.

Per la locomotiva ho usato, ad esempio, il manico di un cucchiaio di legno per la parte centrale, per le ruote una matita per altro il bordo del tavolo, delle chiavi, un chiodo e la punta della matita per quelle parti che finiscono a punta.

 

_MG_2779

Sinceramente se avessi visto solo le foto non credo li avrei mai presi.
Avendo visto per primo un modello finito mi sono convinto all’istante.

Non si capiscono le dimensioni le linguette sembrano rovinare l’estetica del modello. Ma avendo visto per primo un modello finito mi sono convinto all’istante.

Costruirli è divertente, non sono particolarmente difficili, più di quello che si crede guardando solo le foto, ma prestando un po’ di attenzione si costruiscono facilmente.

La locomotiva erano due fogli il primo che facevo e ci ho messo più o meno 4 ore a farla, mentre l’SR-71 mi sono bastate circa 2 ore (incluso il tempo di far stare in equilibrio i pezzi tenuti dagli omini Lego).

E sopratutto il risultato non te lo aspetti così.

 

_MG_2781

 

Certo si vedono le linguette piegate ma una volta che il modello è completo non si notano.

Molte sono nascoste e le istruzioni vanno “interpretate”, non nel senso che sono fatte male, ma nel senso che si possono usare alcuni accorgimenti per farlo meglio, quando si inizia a capire come funziona l’assemblaggio e il modellamento dei pezzi si riesce anche a capire come nascondere di più le linguette come piegarle per rendere la struttura più rigida e ottenere un risultato che soddisfa.

Star Wars, Mass Effect, Star Trek e Halo.

 

metal_earth_star_wars_millennium_falcon1_1_2

 

Oltre a questi ci sono altre serie e modelli vari come l’Apollo Lunar Module, che credo sia uno dei più complicati e forse l’unico con 3 fogli o il Titanic o il Gold Golden Gate Bridge e questo è l’unico dorato.

 

 

Greebo Miniatures: miniature straordinarie per giochi straordinari
Greebo Miniatures: miniature straordinarie per giochi straordinari
Come costruire una arcade console all-in-one con Raspberry Pi
Come costruire una arcade console all-in-one con Raspberry Pi
Un decennio in classe T: il T-amp
Un decennio in classe T: il T-amp
Nerd Genetics: Epidemia Zombie
Nerd Genetics: Epidemia Zombie
SR-71: Sensor Payload
SR-71: Sensor Payload
SR-71: il Motore
SR-71: il Motore
SR-71: the Badass Aircraft - Le Origini
SR-71: the Badass Aircraft - Le Origini