Nokia Lumia 1020

8 anni fa

13 minuti

Lumia 1020 - 032

Nel mio hands-on dello scorso luglio vi ho mostrato il nuovissimo Lumia 1020 e raccontato la sua presentazione a New York. Ora è finalmente uscito anche in Italia da un mesetto e ho avuto modo di utilizzarlo davvero e non solo di sbavarci sopra.

Con il suo Lumia 1020 Nokia è riuscita a creare il cameraphone definitivo, rivolto sicuramente ad un pubblico particolare, ma non per questo meno interessante.

il Lumia 1020 monta l’ultima incredibile camera creata dai laboratori di ricerca e sviluppo di Nokia.

Si, perché il Lumia 1020 monta l’ultima incredibile camera creata dai laboratori di ricerca e sviluppo di Nokia e, credetemi, quei 41 mega pixel sono solo una parte della buona notizia.

 

 

 

Hardware

La costruzione del 1020 è in linea con quanto ci ha abituato Nokia nei suoi telefoni di punta negli ultimi anni: in cima alla catena alimentare.

Solo Apple e HTC riescono a creare smartphone costruiti con un livello qualitativo paragonabile.

Sia che Nokia utilizzi solo policarbonato come in questo caso o che lo combini con l’alluminio come nel bellissimo Lumia 925, il risultato cambia poco: smartphone costruiti benissimo che si presentano ancora meglio.

Il 1020 è molto simile al Lumia 920, ma con una grande differenza, l’enorme camera sul retro del telefono.

 

Lumia 1020 - 046

 

Ho avuto fino ad ora un rapporto di amore ed odio verso questa bozza sul retro del telefono.

Uso il 1020 da oltre un mese e ho avuto fino ad ora un rapporto di amore ed odio verso questa bozza sul retro del telefono.

Se da una parte è comoda quando tieni in mano il telefono, perché l’indice e il medio vanno naturalmente a posizionarsi sopra e sotto di essa, migliorando di molto la presa, d’altra parte quando si poggia il 1020 su una superficie piatta il tutto diventa molto instabile, ondeggiando a destra e sinistra.

Il contenitore della camera è in metallo verniciato di nero: per ora la vernice tiene, ma non ho dubbi che alla lunga si scolorirà, soprattutto nella parte inferiore che è il punto di contatto quando lo si appoggia.

Il resto del Lumia 1020 è in policarbonato opaco: in Italia il telefono è disponibile bianco, nero e giallo.

Chiaramente qui è più una questione di gusti che altro, a me personalmente questo ormai classico guscio opaco di Nokia piace davvero molto.

 

Lumia 1020 - 017

 

Laccetto Nokia 1020

Nella parte inferiore del telefono troviamo il classico connettore MicroUSB (Dio benedica la standardizzazione di questa porta!) e una griglia che nasconde una cassa, sorprendentemente molto potente.
A destra vediamo anche un occhiello per inserire un laccetto.

Con i 1020 americani Nokia fornisce un bel laccetto in pelle che però non ho trovato nella scatola italiana, un vero peccato :(

All’interno della confezione sono presenti delle cuffie dello stesso colore del 1020 scelto, un cavo Micro Usb e il classico caricatore da muro.

 

Lumia 1020 - 028

Lumia 1020 - 015

 

Nella parte superiore del telefono è presente il jack cuffie standard, un secondo microfono per la cancellazione del rumore esterno durante le chiamate e l’alloggiamento per la Micro SIM.

Il telefono è abbastanza pesante e “ciccio” per gli standard a cui sono abituato

Sul lato sinistro non sono presenti tasti, mentre sul destro troviamo in alto il classico bilanciere del volume e, più in basso, il tasto on/off e stand-by. Sia il bilanciere che quest’ultimo sono realizzati nello stesso alluminio verniciato di nero opaco con cui è rivestita la camera, molto belli.

Il telefono è abbastanza pesante e “ciccio” per gli standard a cui sono abituato, niente di preoccupante, ma è chiaro fin dalla prima volta che lo si prende in mano che non si tratta di un telefono leggero e sottile.

È un ciccione, ma il tutto è ben proporzionato e bilanciato.

Un bel ciccione insomma.

Lo schermo è lo stesso del Lumia 925: un amoled da 4.5 pollici con una risoluzione di 1280×768 pixel.

Come tutti gli amoled che ho provato di recente ha i suoi pro e contro.

Se da una parte non si possono non apprezzare le qualità dei neri e il risparmio di batteria enorme che Windows Phone riesce ad ottenere grazie a questa tecnologia (ci ritorno tra un attimo su questo punto), d’altra parte questi amoled non sono neanche confrontabili con la qualità degli ultimi schermi LCD IPS che abbiamo visto su altri telefoni.

Basta inclinare anche di poco la visuale per notare i colori sbiadire e i bianchi diventare grigi: non è un gran problema, ma se lo si confronta con un IPS si nota l’enorme differenza qualitativa tra le due tecnologie, c’è poco da fare.

 

Lumia 1020 - 002

 

È possibile accendere e spegnere selettivamente ogni singolo pixel dello schermo.

Gli schermi amoled hanno però un vantaggio non da poco: è possibile accendere e spegnere selettivamente ogni singolo pixel dello schermo.

Cosa vuol dire? vuol dire che un pixel nero su uno schermo amoled è un pixel spento, che non consuma batteria.

Quando il 1020 è in stand-by mostra ad esempio l’ora e le notifiche principali, come vediamo nella foto qua sopra, accendendo di bianco solo i pixel necessari: il resto dello schermo è di fatto spento e non consuma batteria.

Il 1020 fa di più: mostra queste informazioni solo quando è girato verso l’alto, se lo si gira verso il basso scompaiono, per poi ricomparire quando lo si riprende in mano. Finezze che non posso non apprezzare.

Con uno schermo amoled Windows Phone 8 consuma molta meno batteria.

Chiaramente i vantaggi degli amoled non finiscono qua. Essendo Windows Phone 8 disegnato in gran parte con sfondi neri, il risultato finale è che con uno schermo amoled il sistema consuma molta meno batteria.

Il risultato è che nonostante il 1020 non abbia una batteria particolarmente grande (2000 mAh) sono riuscito ad ottenere tranquillamente un giorno e mezzo e anche due giorni di utilizzo con una singola carica.

 

Lumia 1020 - 029

 

Il resto delle caratteristiche tecniche di questo telefono non sono particolarmente impressionanti, ma, grazie a Windows Phone 8, il 1020 semplicemente vola.

Lo Snapdragon dual-core 1.5GHz non è niente di che per gli standard a cui siamo abituati su Android, ma utilizzando il 1020 diventa chiarissimo quanto il sistema operativo di Microsoft sia ottimizzato e quanto invece quello di Google poco lo sia.

Difficilmente vedrete mai un rallentamento o anche il minimo lag.

Grazie alla standardizzazione e conseguente ottimizzazione dell’hardware, Windows Phone 8 riesce ad essere fluido e veloce anche con processori non velocissimi: con questo dual core il risultato è che difficilmente vedrete mai un rallentamento o anche il minimo lag, se WP gira bene con processori lenti con questo è un vero fulmine.

È questo il motivo per cui consiglio sempre un Windows Phone a chi vuole prendersi uno smartphone di fascia bassa a poco prezzo: in quella fascia Android è a dir poco penoso, mentre WP gira alla grande. Non è certo poco. Ma torniamo al Lumia 1020.

 

 

 

Nokia Lumia 1020
Caratteristiche Tecniche

2G Network GSM 850 / 900 / 1800 / 1900
3G Network HSDPA 850 / 900 / 1900 / 2100 – RM-875, RM-877
HSDPA 850 / 900 / 1700 / 1900 / 2100 – RM-876
4G Network LTE 800 / 900 / 1800 / 2100 / 2600 – RM-875
LTE 700 / 850 / 1700 / 1900 / 2100 – RM-877
SIM Micro-SIM
Tipo Schermo AMOLED
Dimensione Schermo 768 x 1280 pixels, 4.5 pollici (~332 ppi)
Protezione Schermo Corning Gorilla Glass 3
Dimensioni 130.4 x 71.4 x 10.4 mm
Peso 158 g
Card slot No
Memoria Interna  32 GB, 2 GB RAM
 Camera Principale  41 MP (38 MP effettivi, 7152 x 5368 pixels), Ottica Carl Zeiss, stabilizzazione ottica dell’immagine, focus manuale e automatico, flash Xenon & LED.
 Camera Features  Sensore da 1/1.5″, 1.12 µm pixel size, PureView technology.
 Camera secondaria  1.2 MP, 720p@30fps
 Batteria  Non-rimovibile,
Li-Ion 2000 mAh (BV-5XW)
 OS  Microsoft Windows Phone 8
 Chipset  Qualcomm MSM8960 Snapdragon
 CPU  Dual-core 1.5 GHz Krait
 GPU  Adreno 225
 Sensori Accelerometro, giroscopio, sensore di prossimità, bussola, barometro
 Radio Stereo FM radio with RDS
 GPS si, con supporto A-GPS e GLONASS
Colori Giallo, bianco, nero
(Rosso, esclusiva AT&T in USA)

 

 

 

La Camera

La vera protagonista del telefono è chiaramente la sua grande camera da 41 mega pixel. Arrivo subito al punto:

La camera del 1020 è attualmente senza dubbio la miglior camera presente su uno smartphone e supera anche la maggior parte delle macchine fotografiche portatili in vendita sul mercato.

WP_20130915_13_01_44_Pro-2

WP_20130922_14_27_43_Pro-2

WP_20131003_21_31_18_Pro-2

Windows Phone_20130915_13_00_26_Pro__highres

 

 

Sensore Lumia 1020

Il 1020 monta un sensore da due terzi di pollice, molto più grande di quelli a cui siamo abituati nei “normali” smartphone in commercio e la differenza si vede già dal primo scatto.

La profondità di campo, il range dinamico e il dettaglio delle foto che escono dal telefono sono veramente impressionanti, sia in condizioni di buona luce che con luce scarsa o anche addirittura quasi al buio.

 

Windows Phone_20130913_23_24_06_Pro__highres

Dopo lo scatto il risultato tira fuori ogni dettaglio e si rimane letteralmente a bocca aperta.

Con poca luminosità si riescono a fare foto senza flash tranquillamente e ogni volta si rimane assolutamente stupiti dal risultato: se al momento dello scatto sullo schermo il tutto sembra scuro, dopo lo scatto il risultato tira fuori ogni dettaglio e si rimane letteralmente a bocca aperta.

 

 

nokia-lumia-1020-pureview-lens-zoom

Il 1020 monta lenti Carl-Zeiss insieme al già ottimo sensore.

Il 1020 monta lenti Carl-Zeiss insieme al già ottimo sensore, tenute assieme da un sistema di stabilizzazione ottica che ottiene scatti nitidi quasi in ogni situazione.

 

 

Tanto per non farsi mancare nulla il Lumia 1020 monta anche una luce led per la messa a fuoco con poca luminosità e un flash Xeon, che, sembrerà assurdo dirlo, è un vero flash.

 

highres-Nokia-Lumia-1020-Black-lens-open-af-light_1379685403

 

nel 1020 è presente un flash Xeon che “flasha” come un flash professionale

Se nei normali smartphone è presente un “flash” led che in pratica si accede poco prima dello scatto e si spegne poco dopo, nel 1020 è presente un flash Xeon che “flasha” come un flash professionale, con tempi molto più veloci, riducendo il motion blur tipico degli scatti notturni, migliorando di molto la resa cromatica e offrendo una distanza di illuminazione di molto superiore.

 

 

 

Arrivano i Super Pixel

L’ottimo hardware è affiancato da un sistema software che prende l’enorme immagine generata dal sensore da 41 mega pixel e fa un oversampling.

In pratica ogni singolo pixel dell’immagine che vedete dopo lo scatto è il risultato dell’unione di sette (più o meno) pixel attorno ad esso, uniti per creare un’immagine più nitida e definita.

Dopo aver scattato una foto è possibile “zoomare”, o meglio croppare, la stessa, ingrandendone delle parti specifiche a proprio piacimento, con una qualità che ogni volta lascia esterreffatti.

Il 1020 mette a disposizione dell’utente un’immagine ridotta da 5Mp (comoda per il classico share sui vari social) e un’altra a risoluzione “piena” da 34Mp (o 38, in base ai settaggi e alle proporzioni scelte) che potete utilizzare per fare quello che Nokia chiama lo “zoom reinvented”.

Che vuol dire? vuol dire che dopo aver scattato una foto è possibile “zoomare”, o meglio croppare, la stessa, ingrandendone delle parti specifiche a proprio piacimento, con una qualità che ogni volta lascia esterreffatti.

Il tempo di scatto è molto, molto lento.

L’unica vera sfiga di tutto questo meccanismo è il tempo di scatto: molto, molto lento: passano dai 2 ai 4 secondi dopo ogni scatto, tempo in cui il 1020 fa tutti i suoi calcoli e salva l’enorme immagine sulla memoria interna. È chiaro che non è possibile fare scatti ripetuti e veloci con questo smartphone.

Il tutto è gestito dalla nuova app creata appositamente: Nokia Pro Cam.

wp_ss_20130723_0003

 

La miglior app fotografica che ho avuto modo di utilizzare fino ad ora.

Pro Cam non si limita a gestire questo crop particolare, ma mette a disposizione dell’utente la miglior app fotografica che ho avuto modo di utilizzare fino ad ora.

Grazie all’ottimizzazione di hardware e software è possibile impostare liberamente il tempo di scatto, la sensibilità, il bilanciamento del bianco e addirittura la messa a fuoco dell’immagine.

Cambiando i settaggi si vede in tempo reale il risultato sullo schermo: aumentando l’esposizione l’immagine diventa più chiara, cambiando il bilanciamento del bianco i colori cambiano di conseguenza, e così via.

Non esistono altri smartphone che ti permettono una così grande libertà di azione prima di uno scatto.

Non esistono altri smartphone che ti permettono una così grande libertà di azione prima di uno scatto: se sapete quello che state facendo potrete ottenere scatti letteralmente impossibili con altri telefoni.

Pro Cam naturalmente supporta il touch to focus e tutte le altre “normali” funzionalità a cui siamo abituati e aggiunge, alla bisogna, tutti i principali comandi manuali che ci si aspetterebbe da una reflex professionale.

Una libertà fotografica e creativa senza precedenti.

Se avete un minimo di dimistichezza con i comandi manuali di una “vera macchina fotografica vi ritroverete a casa e, grazie ad un’interfaccia intuitiva e veloce, potrete far fare alla camera del 1020 quello che volete, ottenendo una libertà fotografica e creativa senza precedenti.

 

 

Lumia 1020 - 006

Il Camera Grip è un accessorio da 79€ in cui è possibile incastrare il 1020.

Tanto per non farsi mancare nulla, Nokia ha poi creato l’accessorio definitivo per il 1020: il Camera Grip.

Il Camera Grip è un accessorio da 79€ in cui è possibile incastrare il 1020 e che offre una batteria aggiuntiva, un tasto di scatto a doppio stadio migliorato, una vite standard da treppiede e, appunto, un’impugnatura con grip migliorato.

 

 

Lumia 1020 - 040

Quando si unisce il 1020 al Camera Grip si ottiene una vera e propria macchina fotografica compatta.

Quando si unisce il 1020 al Camera Grip si ottiene una vera e propria macchina fotografica compatta, con la batteria che dura quasi il doppio, una comoda impugnatura, un tasto di scatto migliore e la possibilità di collegamento ad un treppiede o simili.

 

 

Lumia 1020 - 037

Grossa, grossa figata.

Insomma, direi che avete capito che se siete degli appassionati di fotografia in cerca di uno smartphone che faccia ottime foto e che all’occorrenza si trasformi in una vera macchina fotografica… l’avete trovato.

 

 

 

Conclusioni

Lumia 1020 - 045

A questo punto la domanda fatidica è se questo 1020 è anche un buon smartphone oltre ad essere un’ottima macchina fotografica portatile.

Come ho già scritto l’hardware c’è: Windows Phone gira meravigliosamente su questo Lumia, la durata della batteria è ottima, lo schermo è discreto, i tasti sono al posto giusto.

Per quanto riguarda il software ci troviamo di fronte alla solita domanda: Windows Phone 8 è abbastanza per voi?

Se siete dei super smanettoni che vogliono personalizzare il sistema operativo, installare strane app che permettono funzionalità super particolari oppure volete avere la possibilità di installare tutte le ultime novità del mercato delle app… questo non è il vostro telefono, come non è il vostro telefono qualunque altro che monti Windows Phone.

Windows Phone è onesto, ma non certo il meglio sul mercato.

È veloce e completo per la maggior parte degli utenti, è facile da usare, sempre fluido, consistente. Ma troverete sempre un’app che i vostri amici stanno usando su iOS o Android e che voi non potete installare.

Tutto il “necessario” è però presente. Grazie a 6Tag è ora finalmente presente anche un’app per utilizzare Instagram ad esempio le voci che girano parlano dell’app ufficiale in arrivo entro l’anno.

La situazione è migliorata enormemente nell’ultimo anno e, perlomeno, tutti i “buchi” più grossi sono stati riempiti o quasi.

Se per voi fare foto ottime è una priorità allora abbiamo già finito di discutere: questo è il vostro telefono e vale tutti i soldi che costa.

Il Lumia 1020 è evidentemente uno smartphone di nicchia.

Il Lumia 1020 è evidentemente uno smartphone di nicchia, destinato ad un pubblico particolare con esigenze particolari, come può essere ad esempio il Samsung Galaxy Camera, conservando però la compattezza e la comodità di uno smartphone “normale” e diventando, grazie al Camera Grip, una camera completa all’occorrenza.

 

 

Eddie Murphy: i 10 migliori film con il popolare attore comico
Eddie Murphy: i 10 migliori film con il popolare attore comico
WandaVision, la spiegazione del finale
WandaVision, la spiegazione del finale
Il Principe cerca Figlio, la recensione: Eddie Murphy come Black Panther
Il Principe cerca Figlio, la recensione: Eddie Murphy come Black Panther
WandaVision, la recensione dell’episodio finale: Wanda (e Visione) all along
WandaVision, la recensione dell’episodio finale: Wanda (e Visione) all along
Fino All’Ultimo Indizio, la recensione: quando l'indagine diventa ossessione
Fino All’Ultimo Indizio, la recensione: quando l'indagine diventa ossessione
Raya e l'Ultimo Drago, la recensione
Raya e l'Ultimo Drago, la recensione
Raya e l'Ultimo Drago, dalle parole di registi, sceneggiatori e producer
Raya e l'Ultimo Drago, dalle parole di registi, sceneggiatori e producer