Epic - il mondo segreto
3

Epic-2013

La Blue Sky ci riporta al cinema con questo titolo d’animazione virtuoso e che osa molto. In animazione 3D è una vera follia riempire una scena di centinaia di personaggi, così come soffermarsi troppo su scenari con molti dettagli. E la Blue Sky con questo film si permette queste due cose quasi in ogni inquadratura del film.

Sarà stato forse questo a spingere la 20th Century Fox a proporre inizialmente il film alla Pixar! Per quanto poi abbia ritirato l’offerta quasi a contratto firmato affidando il progetto alla Blue Sky.

Realizzazione

La prima cosa che salta all’occhio è l’impatto visivo che ha il film. Lo studio della fotografia è altissimo, si passa il primo quarto d’ora a bocca aperta per gli immensi scenari verdi ricchi di dettagli e luci volumetriche.

Dettagli e dimensioni che rendono godibile la visione stereoscopica come pochi film sono riusciti a fare fin’ora.

In più i concept con cui sono stati umanizzati elementi come pigne, funghi e fiori sono davvero ben riusciti e poetici, una vera gioia per gli occhi, che porta il film a superare il livello visivo di Ribelle.

Un plauso anche per la difficoltà che comporta renderizzare scenari con così tanti dettagli e numero di personaggi in scena,! E per le animazioni, che anche nelle scene di massa sono realizzate davvero bene!

1-epic-il-mondo-segreto-foto-dal-film-12_mid

Storia

La storia basata su un romanzo riesce a inserire elementi fighi e ben strutturati a livello di funzionamento del mondo immaginario e si salva dai classici stereotipi cinematografici: nonostante la struttura sia da classica avventura epica gli elementi sono mixati in maniera fresca.

Le scene si susseguono con ambientazioni sempre diverse proponendo ad ogni “capitolo” qualcosa di nuovo e interessante a livello visivo e di racconto, tenendo alto il ritmo del film dall’inizio alla fine.

C’è tuttavia qualche contro!

  1. Nel primo quarto d’ora veniamo portati a conoscere un po’ troppi personaggi, al punto che viene da chiedersi quali siano semplicemente comparse e quali seguiranno gli eroi nel film.
  2. Ci si aspetterebbe un po’ più di epicità dalla battaglia finale, per quanto arrivi comunque ad un ottimo livello!
  3. La canzone stile Disney che hanno voluto inserire verso la metà del film è una piccola crepa nell’insieme dell’opera, anche se il modo con cui viene introdotta e il personaggio a cui viene affidata la giustifica abbastanza.

Epic-Nod-e-Nim-Galuu

 

 

 

Personaggi

Come per la storia anche i personaggi seguono i canoni classici dell’avventura epica: c’è per esempio l’eroe “testa calda” e il mentore saggio che gli dice che “potrebbe essere il migliore”, ma i loro caratteri sono ben studiati e non risultano macchiette: il mentore nel riprendere l’eroe lo stuzzica e un po’ ci gioca, e l’eroe arriva al cambiamento con una motivazione sufficientemente solida e ben strutturata.

Il personaggio che cade più sulla macchietta è forse il cattivo: il discorsone iniziale con cui giustifica il suo odio per i colori e il suo amore per il marcio è un po’ troppo didascalico e infantile e evitandolo il film non avrebbe perso nulla. Tuttavia per il resto è un personaggio che funziona bene e dal concept ben studiato.epic-3d-7

Infatti, sotto l’aspetto del concept, i personaggi dalla forma umana hanno fatto un enorme salto di qualità dal precedente Rio, e hanno forme piacevoli e ben caratterizzate.

Non manca il ruolo comico, affidato a due lumache che lo svolgono in maniera fresca e geniale, con un carattere ben strutturato e supportate da un’ottima espressività corporea. Doppiate inoltre molto bene da Lillo e Greg.

Un po’ carenti invece gli altri due doppiatori non professionisti: magari non così tanto il cantante Francesco di Giacomo nel ruolo del brucone Nim, quanto invece Maria Grazia Cucinotta in quello della regina. Buona l’espressività, ma la dizione è un po’ incespicante qui e lì (per quanto comunque abbia sentito di peggio!).

Conclusioni

In conclusione un film che rispetta le aspettative del titolo: epico. Per quanto la storia abbia una struttura abbastanza classica riserva molte chicche, che unite al lato comico e visivo (soprattutto quello visivo) alzano il film a dei livelli davvero da “wow”.

1-epic-il-mondo-segreto-foto-dal-film-15_mid

 

 

 

Videorecensione VRUFAICSss

 

VRUFAICSss

Lorenzo Giol a.k.a. VRUFAICSss

Lorenzo ha una laurea in Tecniche Artistiche e dello Spettacolo e si è specializzato nell'ambito dell'animazione 3D con un master nel trevigiano. La passione per il teatro, il cinema davanti e dietro le quinte e l'animazione 3D lo hanno portato ad approfondire l'ambio artistico soprattutto per quanto riguarda la regia, la sceneggiatura e la direzione artistica. Oggi è Art Director e socio fondatore della 4Bit Animation Studio. Azienda che realizza animazione 3D nata assieme ai suoi due soci Alan e Andrea.
Aree Tematiche
Cinema Entertainment Recensioni
Tag
venerdì 31 maggio 2013 - 10:48
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd