Nokia Asha 501 #LegaNerd
di
itomi itomi
3

Nokia Asha 501 - 005

Da quando Nokia ha deciso di dedicarsi anima e corpo alla diffusione di smartphone con installato Windows Phone sono ormai passati due anni. In questo periodo WP è evoluto molto grazie all’impegno di Microsoft e Nokia ha rilasciato device belli e performanti… ma i risultati veri, economici, concreti, sono ancora molto lontani a venire.

Apparentemente la strategia di Nokia è quella di proporre device dal design convincente (tutti i Lumia sono stupendi, IMHO) e spalmati su tutte le fasce di prezzo, con un’attenzione particolare agli entry level a basso costo, mercato ancora aggredibile e in fortissima espansione, soprattutto grazie ai mercati emergenti.Nokia Asha 501 - 006

Certo è però che abbassare i prezzi degli smartphone con Windows Phone non è facile per niente. I modelli più economici attualmente in commercio sono il Lumia 510 e 520, venduti rispettivamente a 149 e 199 euro.

I mercati emergenti, target di Nokia in questo periodo, necessitano di prezzi bassissimi.

I mercati emergenti, target di Nokia in questo periodo, necessitano di prezzi ancora più bassi e per arrivare a questi prezzi i nostri amici finlandesi hanno rispolverato la loro abilità nello sviluppare piattaforme software oltre che ottimo hardware e hanno portato sul mercato Asha, un sistema operativo che da poco più di un anno ha grande successo nei mercati più poveri del mondo.Nokia Asha 501 - 004

È arrivato ora il momento per Nokia di trasformare Asha in una vera e propria piattaforma, annunciando una nuova release del sistema operativo e aprendo la possibilità agli sviluppatori di creare applicazioni e venderle su uno store interno.

Il momento storico non è casuale: Firefox OS e Ubuntu for phones stanno cercando di fare esattamente la stessa cosa:

creare una piattaforma per smartphone super economici destinati ai mercati emergenti.

Nokia Asha 501 - 003

Il primo prodotto che arriva sul mercato con il nuovo sistema operativo e piattaforma Asha è il Nokia Asha 501, non a caso il modello più economico di quella che diventerà una serie di smartphone, e non a caso lanciato per cominciare sul mercato indiano.

Nokia Asha 501 - 002

L’estetica del telefono richiama moltissimo il linguaggio estetico lanciato con la serie Lumia e questa è certo una buona notizia: tanto colore, linee semplici e forte personalità caratterizzano l’Asha 501.

Uno schermo da 3 pollici e una camera da 3.2-megapixel lo fanno sembrare uno smartphone proveniente da un’altra era, ma sono davvero importanti le caratteristiche tecniche in un telefono che verrà venduto a 99 dollari? ovviamente no, l’importante è che giri fluido e faccia tutto quello che ci si aspetti faccia uno smartphone “base” e, a giudicare dal video di presentazione, l’Asha 501 ha fatto tutti i compiti a casa per bene:

 

Come secondo smartphone o smartphone per babbani, a me pare semplicemente perfetto.

Ma questo telefono potrebbe funzionare anche sul mercato italiano venduto, ad esempio, a 99 euro o, addirittura, a 79 euro?

Beh, come secondo smartphone o smartphone per babbani, a me pare semplicemente perfetto. Ha tutte le app sociali e non che ci si aspetta, è semplice (pare) da usare, è piccolo e non ingombrante come gli ultimi mostri con sopra Android, costa pochissimo ed è pure molto bello: che volete di più? Ah, ha anche la gestione integrata della doppia SIM, caratteristica indispensabile nei mercati emergenti e, a giudicare dal successo di certi “produttori” nostrani, anche in Italia.

Caro babbano, se quello che fai è tappare like su Facebook o poco più… è inutile che ti compri un Galaxy 4 da 800 euro a rate.

Se poi venderà tanto quanto immagino allora si creeranno anche i presupposti per far funzionare bene la piattaforma e popolare il market di applicazioni. Chiaro, tra il dire e il fare c’è di mezzo un oceano quando si parla di app store, ma i presupposti mi pare ci siano tutti.

Vedere poi tornare su un telefono in vendita le tante buone idee lanciate e poi abbandonate da Nokia sulla sua vecchia interfaccia MeeGo/Harmattan (N9 lives!) non può che essere una buona notizia, chissà che almeno i big del settore non si convincano ancora di più che la Swipe UI era una figata e copino quello che c’era di buono.

 

 

 

 

Nokia DC-18

DC-18-with-Lumia-820Spulciando il sito di Nokia ho anche trovato un interessante batteria universale per ricaricare device via micro USB, ufficialmente rilasciata come accessorio proprio dell’Asha 501, ma chiaramente utilizzabile con qualunque cosa sia ricaricabile via MicroUSB, guardate che bella:

NOKIA UNIVERSAL PORTABLE USB CHARGER DC-18

itomi

Antonio Moro a.k.a. itomi

Fondatore e capo redattore di Lega Nerd. Scrivo editoriali e recensioni su tecnologia, innovazione e pop culture. Mi occupo di UI/UX e direzione creativa, soprattutto su progetti web e gaming. Faccio cose e conosco gente su internet dal 1996. Più info su antoniomoro.com e itomicreative.com
Aree Tematiche
Asia Mobile Tecnologie
Tag
giovedì 9 maggio 2013 - 14:49
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd