LN Story: Up and Down

A quasi quattro mesi di distanza dall’ultima puntata, con in pancia tanti teneri gattini agnellini (burp) e dopo aver tentato l’impresa del flaminception con la digressione sui flame, ritorniamo all’estate del 2010.

Agosto 2010

Itomi compare in un anime prima di partire alla volta del Gamescom, da dove tiene un diario e viene beccato nelle foto ufficiali.

Le magliette edizione limitata per gli autori livello 20 vanno a ruba, con chi fa il solito unboxing e chi tenta di venderla su Ebay Leganerd facendo rosicare laggente.
D’estate si va in vacanza, tra chi preferisce la Scozia o il mare c’è anche la categoria di chi preferisce certi post della Lega.

@bilebue propone una raccolta di aspetti che sono diventati parte della comunità di Leganerd, dai modi di dire ai meme.

Gradissimo bile… un giorno gli antropologi studieranno l’antica e contorta tribù di LegaNerd…senza però capirci un tubo…

Vengono introdotti i Nerd Points, ma si scopre subito il cheat e qualcuno scala le classifiche (e si trova la pubblicità progresso sulla pagina) subendo le necessarie conseguenze. Itomi per evitare nuove ribellioni inizia la costruzione di un nuovo mezzo. Nel mentre Angelina Jolie diventa vicina di casa di @clostridium.

Il 22 è il giorno della quest dedicata al surf, ma fa cadere la Lega.
Il problema sembra essere il server, che ha deciso di andare in ferie, tra FFFUUU anche a tema scientifico, gente in astinenza su FB, collette e proposte di logo. Il capo si scusa, leva i Nerd Points (li voglio ç.ç) e Buddypress alleggerendo il tema, risolvendo la situazione. Dopo un po’ di giorni tornano i forum, e cambierà la pagina 503.

Chiude agosto la metamorfosi del Merd (che propone un suo corto il giorno dopo).

Settembre 2010

Un solo, forte, deterrente: i prezzi. Decisamente salati.

A Settembre inizia il Nerdvana (annunciato qui, apertura delle segnalazioni qui) floodando la Lega di articoli tipo Pagine Gialle, il capo fa il record di spam con 31 articoli tutti uguali (questo è il primo).
Nel contempo cambia il server, la Aia propone prodotti che richiamano Leganerd e @randO fa un report da Tokyo.

Viene organizzata per fine ottobre la prima dinner per lega-dipendenti.

Il 10 è l'Unicorn Day (con testata personalizzata e papertoy da costruire) nel quale fa la sua prima apparizione l'Invisibile Unicorno Rosa.

Un’altra apparizione è quella del minaccioso Geronimo Cantalupe che si fa risentire anche una settimana dopo, ma era tutto un pretesto di due tizi per introdurre un podcast.
C’è spazio per un pesce d’aprile fuori stagione con l'app di Leganerd, per ricordare come usare la lega like a boss con gli shortcut da tastiera e per chiamare a raccolta sviluppatori per il nerdvana. Come se non bastasse il 15 è una data importante perchè mi registro io. Tze.

Concludono la rassegna un’altra pubblicità fuori target, un uomo blu, il nuovo tema mobile e due report, uno da un nuovo Apple Store e un altro dal Tokyo Game Show

Per non condire ulteriormente di stronzate questo post, ecco alcuni articoli che non ho inserito nel discorso ma che meritano una visita:

-uno dei tanti post di @clostridium che meritano una lettura;
-il timer di Ritorno al Futuro;
-Le compilation pirata degli anni 90;
-La “bottiglia” di Klein;
-Conficker;
-presentazione di Predatus;

Bene, alla prossima.

LNStory è la rubrica curata da @sabas che ripercorre i migliori post e i momenti storici di Leganerd.

Aree Tematiche
Lega Nerd
Tag
lunedì 9 aprile 2012 - 15:44
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd