Bim Bum Bam anno 1995
di
Mokkori
8

È arrivata Sailor Moon!!!1! Ok, ghei test failed. Non ho altro da dire per questa annata di Bim Bum Bam vossignori.

Belle e Sébastien


La serie è basata su Belle et Sébastien, una raccolta di novelle francesi di Cécile Aubry. Prodotta dallo studio giapponese MK Company si sviluppa in 52 episodi.

Trama: Sébastien vive con suo nonno e sua zia in un villaggio dei Pirenei tra la Spagna e la Francia. Dato che è rimasto orfano di madre, viene preso in giro dagli altri ragazzi del villaggio.
Un giorno incontra un grosso patou bianco, accusato ingiustamente di terribili misfatti e quindi ricercato dagli abitanti del villaggio. Sébastien si affeziona al cane e lo chiama Belle. Insieme i due fuggiranno via dal villaggio, vivranno numerose avventure nascondendosi dalla polizia e cercheranno la madre perduta di Sébastien nella convinzione che sia ancora viva.
Mostra Approfondimento ∨

Calimero


Calimero (カリメロKarimero?) è un anime italo-giapponese, basato sul celebre pulcino nero del Carosello, originariamente creato da Nino e Toni Pagot. È composto di due serie, la prima realizzata in collaborazione con la Toei Animation nel 1974 e la seconda nel 1995 con Telescreen Japan, TV Tokyo e Mitsui. La prima trasmissione italiana fu su Rai Uno nel 1974. La seconda serie introdusse delle importanti novità in cui si vede Calimero e i suoi amici che scendono in campo attivamente per difendere le cose in cui credono e decidendo di diventare dei giornalisti. La voce di Calimero è quella inconfondibile di Ignazio Colnaghi.

Trama: Calimero e i suoi giovani amici hanno caratteri molto diversi e spesso ci sono contrasti. Ma quando ci sono in gioco tematiche come l’ecologia e la solidarietà, nessuno di loro si tira indietro per appianare le divergenze e sostenere questi ideali.
Mostra Approfondimento ∨

La leggenda di Zorro


Realizzato dalla Ashi Productions, conta 52 episodi e si ispira liberamente al personaggio della fantasia Zorro.

Trama: Don Diego de la Vega è un nobile che tramutandosi in un eroe mascherato protegge la povera gente dalla tirannia dei governatori nella California del periodo messicano. In questo adattamento animato Don Diego è un ragazzo biondo e si sposta con un cavallo bianco, Bernardo è un bambino che lo accompagna e non un servitore muto ed infine Lolita è la ragazza ufficiale di Don Diego.
Mostra Approfondimento ∨

Mighty Max


Ne parlò @zano brevemente qui. Aggiungo solo due righe.
È una serie televisiva creata per promuovere i giocattoli di Mighty Max, derivati dalla serie di bambole tascabili Polly Pocket.

Trama: una mattina Max riceve un pacco postale contenente un’antica statuaetta di un uccello, con su dei geroglifici egiziani. Scioccato dal messaggio allegato che recita ”Lei è stato scelto per essere il portatore del berretto. Vada al mini-market ed aspetti un segnale, Possente Max”, lascia cadere la statua, che si rompe e rivela al suo interno un berretto rosso con una “M” gialla. Questo berretto ha la capacità di aprire portali dimensionali. Insieme a Virgil, la guida di Max dall’aspetto di un volatile, e Norman, guerriero vichingo grosso tre volte Max e apparentemente immortale, difendono la terra da un demone megalomane conosciuto come il Cavalieri del Teschio Maledetto, e dai suoi schiavi.

Sailor Moon


Sailor Moon (美少女戦士セーラームーンBishōjo Senshi Sērā Mūn?), letteralmente “La Bella Combattente Sailor Moon”, è la prima delle 5 serie con protagonista la paladina della legge che combattente vestendo alla marinara! Questo cartone ha lasciato un segno indelebile nel cuore di tutte le ammiratrici e con gran sorpresa anche di qualche ammiratore, con la sua trama avvincente, spiritosa e ricca di sentimento: ricordo ancora alle elementari lo stuolo di ragazzine che giocava a “Sailor Moon”, mentre noi maschietti impersonavamo i Power Rangers… ma questa è un’altra storia.
Sailor Moon è stato ideato dalla sceneggiatrice giapponese Naoko Takeuchi e prodotto dalla Toei Animation. La prima stagione conta 46 puntate.

Trama: Bunny Tsukino è una ragazza di 14 anni, poco atletica, pigra e svogliata nello studio. Un giorno incontra e salva una gattina dalle grinfie di perfidi ragazzini. Portata a casa, la gattina, con gran stupore di Bunny, inizia a parlare e a raccontarle la sua storia: la micetta si chiama Luna ed è in missione per trovare la principessa Serenity e le principesse dei pianeti guerrieri, per poter così proteggere la terra dai malvagi poteri risvegliati dell’esercito del Regno delle Tenebre, capeggiato dalla regina Metallia. Intuendo che Bunny è una ragazza speciale, a dispetto delle apparenze, le dona una spilla che le consente di trasformarsi in Sailor Moon (anche se potrà sembrare molto ghei: Madonnamia quanto mi emozionavano le trasformazioni e il loro motivetto!). Nel corso delle prime puntate si scoprirà che è proprio Bunny la reincarnazione della principessa Serenity. Puntata dopo puntata verranno riunite tutte le Sailor: la prima principessa dei pianeti ad essere trovata è Amy (Sailor Mercury), poi Rea (Sailor Mars), Morea (Sailor Jupiter) ed infine Marta (Sailor Venus). Bunny, oltre ad essere una paladina al servizio della giustizia, ha anche il tempo di avere una relazione sentimentale con Marzio, il quale combatte contro il male insieme alle Sailor sotto le spoglie di Milord (in seguito scopriremo che è la reincarnazione di Edimion, promesso sposo della principessa Serenity). Dopo numerose e spettacolari battaglie, le Sailor e il prode Milord sconfiggeranno la regina Metallia e il suo esercito.
Mostra Approfondimento ∨

Sailor Moon – La luna splende


Sailor Moon R (美少女戦士セーラームーンR, Bishōjo senshi Sērā Mūn R?) è la seconda stagione della serie animata su Sailor Moon ed è composta di 42 episodi. La seconda serie si divide in due parti: una è un filler, mentre l’altra continua la storia principale.

Trama: le nostra eroine devono fronteggiare due alieni di nome Ail e An, che per sopravvivere devono nutrire l’albero con energia umana. Alla fine capiranno che l’unica energia di cui hanno bisogno è l’amore (meh :rofl: ).

Sconfitti i due alieni, un giorno all’improvviso arriva dal futuro la piccola Chibiusa (letteralmente coniglietto) venuta in questo tempo per salvare il suo regno dalla famiglia della Luna Nera, il cui Leader è il principe Diamond. Chibiusa, che in realtà è la figlia di Bunny e Marzio, è in cerca del cristallo di Luna in possesso di Bunny: nel futuro da dove proviene, infatti, il cristallo è stato perduto e senza la protezione di questo il clan della Luna Nera potrà sopraffare il regno di Crystal Tokyo. Ma Chibiusa non sa che il cristallo che cerca si trova dentro di lei e una volta scoperto, Sailor Moon unirà il suo cristallo d’argento con quello di Chibiusa, creando una tale potenza da spazzare via l’esercito della Luna Nera. La serie si concluderà con Marzio che lascia Bunny senza spiegazioni o apparente motivo (in realtà compie questo gesto per modificare il futuro e non causare dolore alla sua amata Bunny) e l’apparizione di una sesta principessa guerriera, Sailor Pluto, che prende il nome mortale di Syria. Ella difende il varco temporale tra presente, passato e futuro. (Ahi, Marzio mi sa che hai fatto una cazzata).
Mostra Approfondimento ∨

The Real Ghostbusters


Serie americana basata sul film Ghostbusters e composta da 140 episodi divisi in 7 stagioni precedentemente in onda tra il 1986 e il 1991.
L’aggiunta di “The Real” al titolo del cartone venne fatta a causa di un’altra serie di cartoni animati intitolata “The Original Ghostbuster” (quelli col Gorilla e la macchina che fa le smorfie), ispirata ad una serie TV degli anni 70 dal nome Ghost Busters, che non aveva nulla a che fare con il quasi omonimo film del 1984 della Columbia Pictures. La Filmation, società produttrice della serie tv e di “The Original Ghostbusters”, aveva concesso alla Columbia i diritti per l’utilizzo del nome, ciononostante quest’ultima decise di aggiungere “The Real” sia per distinzione sia per sottolinearne la maggiore importanza rispetto ai rivali.

Trama: i quattro “acchiappafantasmi” Peter Venkman, Ray Stantz, Egon Spengler e Winston Zeddemore sono impegnati a catturare fantasmi in una New York costantemente assalita da forze sovrannaturali.
Mostra Approfondimento ∨

Repliche


Sono inoltre state trasmesse le repliche di Dolce Candy, L’incantevole Creamy, Georgie e Mimì e la nazionale di pallavolo con una nuova sigla cantata da Cristina D’Avena, che potete visionare in approfondimento.
Mostra Approfondimento ∨

Fonti: cartonionline.com | Wiki | www.antoniogenna.net

DyrDoYouRemember è la rubrica che scava nei meandri della tua mente e riporta alla luce ricordi ormai sopiti da tempo.

Mokkori

Termine indicante un fenomeno fisiologico facente parte della sfera maschile.
Aree Tematiche
Animazione Anime & Manga Televisione
Tag
martedì 13 marzo 2012 - 15:20
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd