Tengen Toppa – Gurren Lagann

9 anni fa

Con chi credete di avere a che fare?!

Tengen Toppa – Gurren Lagann, il cui titolo in italiano è Sfondamento dei Cieli – Gurren Lagann, è un anime di 27 episodi, di cui 1 riassuntivo e 1 censurato in giappone per via dei contenuti :nsfw: (rispettivamente il 16 e il 6), meraviglioso adattamento dell’omonimo manga, realizzato dallo Studio Gainax, che già ci regalò delizie quali Il Mistero della Pietra Azzurra e Il Quartiere Commerciale Abenobashi, oltre allo stra-noto Neon Genesis Evangelion (non sapete di cosa sto parlando? avete molto da imparare, miei giovani padawan!)

La serie è ambientata in un lontano futuro, dove gli esseri umani sono costretti a vivere in villaggi sotterranei, vessati dalle invasioni dei GanMen (gioco di parole tra Men = uomini in inglese e Ganmen = faccia in giappo), enormi Mecha pilotati da uomini-bestia.

In questo mondo veniamo subito a conoscenza dei protagonisti della serie: Simon, giovane e promettente scavatore del villaggio di Jiha, Kamina, un ragazzo sfaccendato, ma eneregico e sognatore, e Yoko, tiratrice scelta del villaggio di Ritona, dall’aspetto totalmente ai limiti del :nsfw:

Simon, già nella prima puntata, troverà due oggetti intorno a cui letteralmente gireranno le vicende narrate: una piccola trivella luminescente, detta Core Drill, e un piccolo Robot facciforme (non credo sia una vera parola, ma stiquarzi) che verrò chiamato Lagann da Kamina.

Non vado oltre nella trama, ne trovate una versione esauriente su wiki, anche perché ve lo sconsiglio: per quanto non brilli per colpi di scena rimane abbastanza originale, dunque godetevela passo passo.

Il tema centrale dell’anime è, oltre a le tette di Yoko le battaglie tra mecha, disegnate e animate a mio parere in maniera magistrale, lo spirito combattivo del gruppo dei protagonisti, chiamato Gurren-dan e capitanato da Kamina, che se nella prima parte della serie rimane dominante come semplice attitudine, verrà più avanti approfondito e avrà risvolti di trama importanti.

Disegni dinamici, trama semplice ma non banale, quarzate a ogni piè sospinto e approfondimenti psicologici come solo Gainax sa fare, sono la ricetta per una piccola perla dell’animazione nipponica, a mio parere da non perdere!

Fonti: perlopiù Wiki e la serie stessa

Evangelion: nuovo record al botteghino di apertura in Giappone
Evangelion: nuovo record al botteghino di apertura in Giappone
Il Trono del Re: Evangelion for Dummy (Plugs) con C. Brignola e F. Tedeschi
Il Trono del Re: Evangelion for Dummy (Plugs) con C. Brignola e F. Tedeschi
Il Trono del Re: speciale viaggio in Giappone (pt.1)
Il Trono del Re: speciale viaggio in Giappone (pt.1)
In arrivo i Funko POP! di Neon Genesis Evangelion
In arrivo i Funko POP! di Neon Genesis Evangelion
Nuovo teaser trailer per Evangelion 3.0+1.0
Nuovo teaser trailer per Evangelion 3.0+1.0
Arriva la petizione per rimuovere il nuovo adattamento di Neon Genesis Evangelion
Arriva la petizione per rimuovere il nuovo adattamento di Neon Genesis Evangelion
Neon Genesis Evangelion: serie e film sbarcano su Netflix nel 2019
Neon Genesis Evangelion: serie e film sbarcano su Netflix nel 2019