Il nuovo logo di Salerno

9 anni fa

4 minuti

Il celebre designer Massimo Vignelli ha presentato, con una lectio magistralis introdotta dal Sindaco di Salerno, presso il Teatro Municipale Giuseppe Verdi, il nuovo logo che ha disegnato per promuovere l’immagine, gli eventi, il turismo e i prodotti della città campana.

Nel tentativo di rendere competitiva una cittadina che vuole affrancarsi dalla realtà di provincia, l’amministrazione di Salerno sottolinea il suo processo di rinnovamento urbano anche attraverso una clamorosa operazione di brand identity, coinvolgendo una delle più influenti personalità a livello mondiale.

Il logo è una S gialla, inscritta in un cerchio, disegnata in un carattere piuttosto classico che come un sole al tramonto si specchia nell’azzurro del cielo e del mare. Le curve della S, come semplice suggestione ricordano la coda di un delfino o la silhouette di un cavalluccio marino.

Quello che vedete in testa è il frutto di circa due mesi di lavoro del designer Massimo Vignelli per la città di Salerno, pagato la modica cifra di 200mila euro (oltre 380 milioni del vecchio conio, tanto per fare felice Bonolis).

Non sono un designer e probabilmente non ho gli strumenti culturali per valutare tale risultato, ma in tutta onestà mi sembra che il rapporto costo-beneficio sia un po’ sbilanciato sul primo, soprattutto visto che i soldi sono, ancora una volta, pubblici.

Diversi cittadini salernitani sono della stessa idea (e la esprimono anche con toni meno diplomatici), e in questi giorni blog e social network sono pieni di feroci commenti su tale logo, che viene anche reputato un po’ troppo somigliante a quello del Napoli Calcio e a quello del Sapri Calcio.

Meh.

EDIT by Defkon1/
Per dover di cronaca riporto che il sindaco di Salerno De Luca ha dichiarato oggi che la notizia relativa ai 200K sborsati è falsa, e tale voce di spesa è prevista per tutta la campagna di comunicazione e non per pagare il designer Vignelli, che avrebbe offerto la sua opera gratuitamente. Post sul costo-beneficio fail.

Via DesignerBlog | Corriere del Mezzogiorno: 12

Edit by Code2:

Il nostro bravissimo @manumerd tenta il colpaccio cercando di guadagnare ben 1.400.000€ in un colpo solo, proponendoci dei “fantastici” loghi, liberamente ispirati a quello di Salerno.
Quindi gustatevi questa “ottima” gallery…

[nggallery id=238]

Ma non temete, se non avete le giuste skills in “photoshop” (Cit. @thal), eccovi un modo velocissimo per diventare multimilionardissimi.
Cliccate qui e ringraziate Studioesse.

Edit by Itomi:

Il sindaco Vincenzo De Luca ha chiarito la spinosa questione in una dichiarazione rilasciata all’emittente locale Lira TV, come riporta la testata Salerno Notizie:

Un po’ di pazienza, ci vuole un po’ più di tempo. Il plebeismo da cancellare, un processo culturale, la presunzione, la supponenza, la capacità di essere corretti nel’informazione. Ho sentito qualcuno che ha detto che questo brand costa 200 mila euro. E’ una cosa falsa, ovviamente. C’è un capitolo di bilancio di 200 mila euro che serve per tutta la campagna di comunicazione: la stampa del materiale, la pubblicità per Luci d’Artista, su Oggi, su Famiglia Cristiana, su Repubblica, sull’Espresso, all’uscita dell’Aeroporto di Capodichino a Napoli. Massimo Vignelli – conclude De Luca – non ha avuto neppure un euro.

via

Siete un branco di capre! D10$4N3!

Mozilla, il logo diventa open source
Mozilla, il logo diventa open source
Netflix, la nuova icona
Netflix, la nuova icona
Non solo Twitter, ecco altri 13 animali disegnati con 13 cerchi
Non solo Twitter, ecco altri 13 animali disegnati con 13 cerchi
DC Entertainment ha un nuovo logo
DC Entertainment ha un nuovo logo
Le illustrazioni da sogno di Miguel Membreño
Le illustrazioni da sogno di Miguel Membreño
10 Loghi che non mentono
10 Loghi che non mentono
Le nuove Corone Norvegesi
Le nuove Corone Norvegesi