Quando si testa un’auto nella realtà e in un videogame

11 anni fa


Nella scorsa puntata di Top Gear USA si è provato a verificare che differenza c’è tra guidare un’auto in pista o in un videogioco: con una Lexus LFA all’Infineon Raceway si sono sfidati i conduttori del programma, Tanner Foust (pilota professionista, campione di drifting, sto tizio qua per intenderci) con la macchina vera, Rutledge Wood (commentatore della NASCAR) e Adam Ferrara (attore e cazzone) con Forza Motorsport 4 su due postazioni XBOX 360.
[more]In realtà la sfida era per vedere se Tanner sbagliava qualche volta o se era sempre fortunato con auto e donne -due puntate fa dovevano accompagnare delle tizie della New York bene ed è arrivato con un succhiotto…-. Le altre due sfide prevedevano battere il record del mondo di velocità indoor (fatto, 83 miglia all’ora su Audi R8) e far driftare mezzi particolari (una limousine -fatto-, un carretto dei gelati -nada-, un pullman -fatto-).[/more]

Chi vincerà? Guardatevelo che non spoilero.
[spoiler]Notare che mettono la modalità assistita perchè non ce la fanno :rofl: [/spoiler]

Tutti gli spot e i trailer del Super Bowl 2018
Tutti gli spot e i trailer del Super Bowl 2018
Tutti gli spot del Super Bowl 2017
Tutti gli spot del Super Bowl 2017
La Hoverboard di Lexus è tra noi
La Hoverboard di Lexus è tra noi
L'hoverboard di Lexus verrà mostrato il 5 Agosto 2015
L'hoverboard di Lexus verrà mostrato il 5 Agosto 2015
Lexus ha creato un vero Hoverboard?
Lexus ha creato un vero Hoverboard?
Deadpool Game Trailer
Deadpool Game Trailer
Mass Effect 3: official launch trailer
Mass Effect 3: official launch trailer

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.