The Kids’ Book of Freedom

3 Settembre 2011


Mostra Approfondimento ∨


A “graphic coloring novel” called We Shall Never Forget 9/11: The Kids’ Book of Freedom. The 36-page coloring book depicts the Twin Towers smoldering, survivors mourning the tragedy’s victims, and a Navy SEAL shooting Osama bin Laden, who is (inaccurately) cowering behind a woman in a Muslim hijab. (See the image below.) Bell nevertheless claims it’s “a very clean, honest read that does not shy away from the facts” about 9/11.

Mancano pochi giorni al decimo anniversario degli attacchi terroristici dell’11 Settembre.
Wayne Bell, editore di Really Big Coloring Books, ha pertanto deciso di pubblicare il controverso libro We Shall Never Forget 9/11: The Kids’ Book of Freedom, 36 pagine di dubbio gusto tutte da colorare, affinchè anche i più piccoli imparino che l'11 Settembre non è una data qualsiasi.

Le immagini hanno ovviamente scatenato polemiche ed indignazione negli Stati Uniti e non solo. Ad esempio si trova una raffigurazione di Bin Laden che si fa scudo con una donna, la quale indossa un hijab, mentre un Navy Seal gli punta il mitra… Oppure didascalie che descrivono gli autori dell’attacco come ” gente fuori di testa odia il modo di vivere degli americani perchè siamo liberi e la nostra società è libera”.

Bell si è difeso dalle critiche affermando che “il libro parla di 19 terroristi dirottatori che si sono sottomessi al comando di un adoratore del diavolo, Osama Bin Laden, per uccidere altre persone” e che è stato stampato per una buona causa: il ricavato delle vendite andrà a Bridges for Peace, un’organizzazione cristiana con base a Gerusalemme.

La domanda che mi pongo (e penso di non essere il solo) è: era veramente necessario?
Intanto le prime 10 mila copie sono state esaurite all’istante…

Via

Aree Tematiche
Eventi
Tag
sabato 3 settembre 2011 - 12:56
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd