Wired + Lega Nerd: Cosa vuol dire essere un nerd?

10 anni fa

Lega Nerd e Wired collaborano per arrivare a dare una risposta, almeno simbolicamente alla domanda che più assilla tutti i giornalisti italiani ultimamente:

Cosa vuol dire essere un nerd? Ieri ma soprattutto oggi.

E visto che noi ai giornalisti gli vogliamo bene (LOL) ecco che mettiamo a disposizione la nostra esperienza e vi rompiamo le palle ancora una volta insieme agli amici di Wired:

A Wired.it ce lo chiediamo e evitando le facili risposte vorremmo lanciare un vero e proprio brainstorming dove ciascuno di voi può segnalare il proprio oggetto / libro / film / disco / feticismo / abitudine, insomma quello che volete per spiegare il concetto.

Per dare il buon esempio iniziamo noi indicandone 5 nell’approfondimento, i risultati finali saranno letti e analizzati e un’approfondita analisi stilata anche grazie a voi: Dateci dentro nei commenti!

[more]

Il dado a 100 facce
L’oggetto simbolo degli estremisti dei giochi di ruolo. Normalmente vi potreste accontentare di lanciare due comuni dadi da 10 e usare una cifra per le decine e una per le unità. Invece no: ecco il malloppone che significa una cosa e una soltanto: tirare dei dadi su un tavolo per aggiornare le statistiche della nostra scheda personaggio è il gioco più divertente mai esistito.

 


Karate Kid 4
Anche in questo caso un film simbolo: l’ultimo (il remake col figlio di Will Smith è veramente troppo) di una serie di culto ormai spompata oltre ogni misura. Perché anche sparito Daniel LaRusso (al suo posto una spaurita Hilary Swank) c’è pur sempre il maestro Miyagi e una schiera di allucinati pronto a seguirlo in ogni sua nuova avventura.

 


Librogame
Ok questa era facile, eppure ho come l’impressione che col passare del tempo il loro ricordo rischi di svanire, pensiero discretamente nerd anche questo. Prima dell’arrivo di Hatty Potter e della saga di Twilight quando leggere non era ancora una cosa figa di cui vantarsi anche se Lupo Solitario potrebbe tranquillamente prendere a calci sia maghetti con la montatura alla moda che i vampiri dalle sopracciglia rifatte.

 


Vestiti comprati dalla mamma (il lupetto)
La moda, come tutto ciò che mette in relazione l’individuo col mondo esterno (senza passare da un forum online) è di scarso interesse per il nerd e la mamma sarà ben felice di continuare a prendersi cura del nostro guardaroba fino ai 20, 30, 40 anni e via di seguito. La mia croce è stato il lupetto, ne avevo a decine: quel maglioncino a collo alto che ora è persino tornato di moda e addosso a tanti sembra bello e stiloso quando su di me sembrava la peggiore delle scelte.

 


Gruppo di continuità
Tra i tanti gadget che si possono acquistare in un negozio d’informatica (panno pulisci schermo, hard disc griffato, cavi audio in oro massiccio) questo è uno dei più hardcore. Significa che non siete disposti a perdere neanche un minuto del vostro tempo online (o di gioco) che la paura di uno sbalzo di corrente che interrompa la vostra partira a Diablo online è più grande della vergogna di mettere sotto al tavolo questo trabiccolo che fa il rumore di un boeing 747.
[/more]

King of Con a metà prezzo per il Black Friday e Cyber Monday
King of Con a metà prezzo per il Black Friday e Cyber Monday
evocAzione vince il Nerd Play Award 2019
evocAzione vince il Nerd Play Award 2019
Lega Nerd Studio Tour
Lega Nerd Studio Tour
Guida ai Regali di Natale 2018
Guida ai Regali di Natale 2018
Lucca Comics & Games con Lega Nerd: Day 3
Lucca Comics & Games con Lega Nerd: Day 3
Lucca Comics & Games con Lega Nerd: Day 2
Lucca Comics & Games con Lega Nerd: Day 2
La seconda stagione di Stranger Things è ora disponibile su Netflix
La seconda stagione di Stranger Things è ora disponibile su Netflix