Aeroporto di Taiwan: la prima In-Transit E-Library mondiale

10 anni fa

A nessuno piace stare ad aspettare negli scali, soprattutto quelli lunghi e noiosi. Ma se vi capita di avere uno scalo a Taiwan nel Taoyuan International Airport, è almeno possibile noleggiare un e-book per tenervi compagnia.

La biblioteca, che ha aperto la scorsa settimana, dispone di circa 30 iPad e altri dispositivi con oltre 400 titoli da offrire, oltre a 2.000 libri fisici in lingua cinese e inglese.

Il progetto è certamente una grande idea ma ha una lunga strada da percorrere. Per cominciare, i 30 e-reader non sono affatto sufficienti per essere ceduti in prestito a un “primo arrivato primo servito” in un aeroporto che gestisce fino a 17 milioni di passeggeri all’anno. Inoltre, le persone non possono fare il download completo dei libri, il che significa che se non hai una sosta molto lunga, non saprai mai come finiva il romanzo che hai cominciato a leggere in sala d’attesa.

Ma siamo solo all’inizio, prossimamente troveremo gli E-reader dappertutto, dal dentista, dal medico, dal barbiere, ovviamente il barbiere dovrà almeno avere l’abbonamento a Playboy Magazine.

Via

Apple rischia di perdere 1,6 miliardi di dollari per l'iPad
Apple rischia di perdere 1,6 miliardi di dollari per l'iPad
I Pericoli della Carne
I Pericoli della Carne
Gli e-book sorpassano i libri cartacei su Amazon
Gli e-book sorpassano i libri cartacei su Amazon
Gli e-book sorpassano i libri cartacei su Amazon
Gli e-book sorpassano i libri cartacei su Amazon