Una Poltrona per Due #LegaNerd
di
Bob
3

Io… Io ci vedo! Io ci vedo! Ed ho anche… Ho anche le gambe, io! Oddio, guardate ho due gambe, riesco a camminare! Oh Gesù! Miracolo, Gesù, oh grazie, grazie che bello, non ci posso credere, non ci posso credere!, io… Sia lodato Gesù Cristo e sempre sia lodato! Guardate! Non è troppo? Non ci posso credre: due Angeli, come potrò mai ringraziarvi? Il Signore ha aperto a Mosè le acque del Mar Rosso e adesso ha fatto questo a me! Oddio, come sono felice, guardatemi!!

Film del 1983 distribuito dalla Paramount Pictures, diretto da John Landis ed interpretato da Dan Aykroyd, Eddie Murphy e Jamie Lee Curtis. Non è Natale senza Una Poltrona per Due.

Trama


Louis Whintorpe III (Dan Aykroyd) è un broker di successo, la vita gli sorride in maniere davvero imbarazzante, bella casa, maggiordomo personale, serate mondane con ricca fidanzata al seguito tra circoli esclusivi e serate di gala, insomma una sorta di paradiso in terra.
Billy Ray Valentine (Eddie Murphy), povero in canna che elemosina fingendosi un veterano di guerra senza gambe.
I due diventeranno gli ignari protagonisti di una crudele scommessa/test che i due fratelli titolari della società finanziaria in cui lavora Louis utilizzeranno per capire quanto le radici, status ed estrazione sociale di un uomo incidano sulle tendenze criminali dello stesso.
Si insomma, a parte il non aver molto da fare tra un drink ed una giocata in borsa, i due diabolici fratelli faranno in modo di portare Billy Ray alle stelle scaraventando Louis nelle stalle. Il primo si beccherà lussi ed agi, l’altro finirà nella miseria più nera.

Curiosità


– Data l’ambientazione natalizia della pellicola, è diventata ormai una consuetudine della televisione italiana inserire Una poltrona per due nella programmazione televisiva della vigilia di Natale.
– Il ruolo di Billy Ray Valentine doveva essere inizialmente interpretato da John Belushi. Dopo la sua improvvisa morte, il ruolo venne affidato a Eddie Murphy.
– Nel cast compaiono alcuni attori già visti nel film più famoso di John Landis, The Blues Brothers, quali Dan Aykroyd e Frank Oz, ma in una piccola parte si può notare anche il fratello del compianto John Belushi, James Belushi.
– Epica la scena nella commedia di John Landis Il principe cerca moglie del 1988, interpretata da Eddie Murphy, ritroviamo a dar vita a una breve autocitazione i personaggi di Randolph e Mortimer Duke, ora costretti a vivere per le strade come barboni, e aiutati dal personaggio interpretato da Eddie Murphy (che però non ha niente a che vedere con Billie Ray Valentine).
– Nella camera da letto di Ophelia c’è la locandina di un film immaginario, See you next wednesday. Questo particolare ricorre in molte produzioni di John Landis: lo stesso film veniva trasmesso nel corso di Un lupo mannaro americano a Londra, e comparirà anche in Thriller di Michael Jackson, e in Il principe cerca moglie.
– Quando Winthorpe viene arrestato, il numero che riceve per la foto segnaletica (7474505B) è lo stesso che aveva Jake, il personaggio interpretato da John Belushi in The Blues Brothers.
– Nella prima parte del film, nel momento in cui i fratelli Duke sono seduti al Club e leggono i giornali, è possibile intravedere nel The Wall Street Journal la pubblicità di Apple II e lo slogan “The first problem they solve is what to give for Christmas”

Mostra Approfondimento ∨

MaWMovie A-Words è una rubrica che recensisce i film che ogni buon Nerd dovrebbe conoscere e non solo.

Bob

I'm not Jesus. I'm Bob!! [cit.] Hi, my name is Bob. I don't have much to say about myself. Except: I Love Snowboarding! [paracit.]
Aree Tematiche
Cinema
Tag
giovedì 25 novembre 2010 - 21:47
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd