Nascondere la droga

11 anni fa


Necessity is the mother of invention

Uno dei compiti maggiori dei narcotrafficanti è quello di trovare metodi sempre nuovi per nascondere le merci “proibite”. L’argomento mi ha sempre interessato molto, ricordo un documentario in spagnolo molto interessante, che parla di polimeri e plastiche fatte con la cocaina, ma purtroppo non ne trovo traccia sulla rete. La cosa impressionante è che più le tecniche per scovare sostanze proibite si fanno raffinate, più i narcos riescono a trovare qualche buco che sfugga al controllo, dando vita così ad un eterna ricerca. Non so perché ma mi viene in mente la parola “Microsoft”.

Nella gallery potete ammirare addirittura un sottomarino usato per il contrabbando (già dai tempi di Escobar ne venivano usati) e delle ceramiche fatte con la droga stessa.

Tra queste foto però possiamo vedere anche cose aberranti: cani ai quali vengono impiantati ovuli di cocaina o addirittura operati per contenere eroina liquida, squali congelati pieni di droga, serpenti riempiti di polveri. Lasciatemi dire che trovo queste pratiche barbare e mostruose. Gli altri abitanti di questo pianeta meriterebbero più rispetto, e non dovremmo approfittarci della lealtà e fedeltà che alcuni di loro ci hanno sempre serbato.

Resto della Gallery.
Bazingato da Flumazenil.

Cosa succede quando ti scrocchi le dita?
Cosa succede quando ti scrocchi le dita?
El Blog del Narco
El Blog del Narco
Internet e telefonini uccidono il sesso
Internet e telefonini uccidono il sesso
Le renne si drogano
Le renne si drogano
Dalai Lama Effect
Dalai Lama Effect
Tipologie di body scanner
Tipologie di body scanner
I body scanner e il rischio cancro
I body scanner e il rischio cancro