Pubblicità online in Italia: +15% nel 2010 (1.000 milioni di euro)

11 anni fa

Un po’ di sano ottimismo, anche se c’è poco da sorridere. Questo lo stato d’animo con cui ci si prepara al calcio d’inizio dello Iab Forum, manifestazione che avrà luogo al Convention Centre (Mic) di Milano il 3 e 4 novembre e che la WiredTv seguirà con lo straming in diretta. I lavori si apriranno, ha dichiarato a Wired.it il presidente Iab Roberto Binaghi, anticipando alcuni dei dati che verranno presentati domani e dopodomani: “Con un po’ di ottimismo, tenendo conto del fatto che in un contesto in cui media ed editoria stanno soffrendo, Internet cresce e mostra un dinamismo importante: il 2010 dello Stivale si chiuderà con una crescita del 15 per cento per l’adv online, a toccare quota 1.000 milioni di euro e a contribuire all’11 per cento del mercato”. Positive anche le stime per gli anni a venire: “nei prossimi tre anni il tasso di crescita dovrebbe rimanere invariato, arrivando nel 2013 a far segnare un +50 per cento complessivo”. La percentuale è pari a 1.500 milioni di euro e una quota di mercato del 15 per cento.

Purtroppo siamo ancora lontani da risultati ottimali nella pubblicità via Internet, ce lo spiega bene wired.

Come è nato lo spot del Buondì Motta
Come è nato lo spot del Buondì Motta
Le migliori pubblicità giapponesi del 2015
Le migliori pubblicità giapponesi del 2015
Chiude Wired Italia
Chiude Wired Italia
Marley Natural, la marijuana dedicata a Bob
Marley Natural, la marijuana dedicata a Bob
Inglorious Fruits & Vegetables
Inglorious Fruits & Vegetables
Sony brevetta la pubblicità in-game
Sony brevetta la pubblicità in-game
BMW 1M - Canada spot
BMW 1M - Canada spot