Glass Armonica

12 anni fa


(Vera Meyer plays the Glass Armonica (aka Harmonica) in Harvard Square, Boston)

Venne utilizzata a partire dal XVIII secolo (1762, Benjamin Franklin) e in seguito Mozart, Beethoven, Johann Adolph Hasse, David August von Apell, Carl Philipp Emanuel Bach, Donizetti (la scena della pazzia della Lucia di Lammermoor e la cavatina di Elisabetta Par che dica ancorada Elisabetta al castello di Kenilworth), Richard Strauss stesso compose per questo strumento.

La glassarmonica utilizza, in luogo di normali tasti da pianoforte, una serie di calotte di vetro poste orizzontalmente in ordine di grandezza, e quindi d’intonazione. Queste sono attraversate da un’asta girevole che le fa quindi muovere circolarmente. Tramite motore elettrico o pedale, l’asta viene fatta girare a velocità continua, mentre l’esecutore produce il suono poggiando le dita(opportunamente inumidite con acqua) sulle varie calotte producendo per sfregamento un suono vellutato e cristallino al tempo stesso. Le calotte che producono gli accidenti (diesis o bemolle) sono segnate da una striscia colorata per orientare l’esecutore.

Questo strumento è stato inventato da Benjamin Franklin, affascinato dalle sonorità dei bicchieri ma allo stesso tempo afflitto dalla difficoltà di suonarli e trasportarli.
Ad oggi ne esistono pochissimi esemplari ed è uno strumento per lo più dimenticato: Thomas Bloch (artista francese appassionato di strumenti rari) si è però esibito in diverse occasioni con una Glass Armonica come si può vedere nello spoiler. (in particolare al Paris Music Museum nel novembre 2007)
[spoiler]

[/spoiler]
Anche The History Channel ha dedicato una puntata a questo particolare strumento. (vedi spoiler)
[spoiler]
[/spoiler]
E ora anche Lega Nerd ha il suo articolo a riguardo! :-)

Fonte glassarmonica.com e Wikipedia
Via Bazinga! Grazie a Charlie

Il Trono del Re: la musica e l'entertainment - con Andrea Rock e Andrea Paoli
Il Trono del Re: la musica e l'entertainment - con Andrea Rock e Andrea Paoli
Audio in 8D: che roba è?
Audio in 8D: che roba è?
ColorPiano: una sinestesia digitale a base di LEGO e tecnologie Web
ColorPiano: una sinestesia digitale a base di LEGO e tecnologie Web
One Song A Day, una canzone per ogni giorno dell'anno
One Song A Day, una canzone per ogni giorno dell'anno
Apple Music, sconto per universitari anche in Italia
Apple Music, sconto per universitari anche in Italia
Play Store Cyber Week, sconti su libri, film, giochi e musica
Play Store Cyber Week, sconti su libri, film, giochi e musica
Spotify, l'app si aggiorna sugli Smart Tv Samsung
Spotify, l'app si aggiorna sugli Smart Tv Samsung

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.