Internet premio nobel per la pace

11 anni fa

Esprimo il mio sostegno per la campagna Internet for peace, pensata e organizzata dal mensile Wired Italia e dal suo direttore Riccardo Luna, per candidare Internet al Premio Nobel per la Pace 2010.
Perché Internet è un enorme propulsore di messaggi di pace e di libertà.
La Rete è sempre più un vero e proprio luogo del possibile, in cui milioni di persone dialogano, si scambiano speranze ed esperienze, scienza e conoscenza.
La Rete ha il pregio di superare le barriere geografiche e abbattere i muri innalzati dai potenti e dai governi a protezione dello status quo, facilitando la conoscenza e la naturale predisposizione dell’essere umano all’empatia. La Rete consente l’estensione delle capacità delle donne e degli uomini e preme per l’attuazione di forme di democrazia partecipata, in cui ognuno è chiamato al proprio compito di cittadino del mondo.

Internet ci fa vedere la faccia pulita della globalizzazione, quella dell’estensione dei diritti civili e sociali e della rivendicazione di libertà e giustizia per gli oppressi. E ci permette di osservare ciò che succede in ogni parte del mondo. Pensiamo al ruolo della Rete e delle sue applicazioni nella vicenda delle scorse elezioni politiche in Iran. Anche le grandi testate e i telegiornali utilizzavano immagini e video amatoriali estratti dalla rete. Pensiamo a come tutto il mondo abbia avuto la possibilità di osservare e guardare ciò che altrimenti sarebbe stato impossibile per via della censura imposta dal governo iraniano. E pensiamo a Neda, divenuta simbolo di quella lotta e di quelle rivendicazioni proprio perché la sua morte ha bucato i limiti e i confini del suo paese, entrando nel nostro privato, riannodando i fili di una umanità lacerata.

La Rete costruisce pace perché unisce, perché narra porzioni di racconto che altrimenti non avrebbero voce.

Nichivendola.it

IMHO fa una bella riflessione. Effettivamente non conosco posto più egualitario di internet.
[spoiler]Ovviamente Lega nerd è esclusa dal ragionamento. Gli autori son geneticamente superiori a quelli di qualsivoglia sito. :P [/spoiler]

Nobel 2020 per la Pace: vince il World Food Programme
Nobel 2020 per la Pace: vince il World Food Programme
I vincitori del Premio Nobel 2015
I vincitori del Premio Nobel 2015
Maryam Mirzakhani, la prima donna a vincere la Medaglia Fields
Maryam Mirzakhani, la prima donna a vincere la Medaglia Fields
Le pensioni agli immigrati, l'asteroide 2013TV135 e il Nobel per l'agricoltura
Le pensioni agli immigrati, l'asteroide 2013TV135 e il Nobel per l'agricoltura
Superman rinuncia alla cittadinanza americana
Superman rinuncia alla cittadinanza americana
Riflessioni sull'interventismo militare: il caso Afghan Star
Riflessioni sull'interventismo militare: il caso Afghan Star
Obama ci fa una pippa...
Obama ci fa una pippa...