Codici QR per scegliere il vino

2 Settembre 2010

Vedere la vigna dove l’uva è stata colta, o la botte dove è invecchiato mentre si sceglie una bottiglia nello scaffale della nostra enoteca. O conoscere caratteristiche, accompagnamenti e gradazione seduti al tavolo del ristorante, nel dubbio se abbinare un pinot nero o un sauvignon alla pietanza da gustare. Semplice secondo i creatori di Cellar Key, che hanno messo a punto un sistema di etichettatura attraverso i codici a barre. Avvicinando al vetro il proprio smartphone, questo tag dà una serie di informazioni sulla bottiglia prescelta. Indirizzando il cliente sulla scelta del vino giusto.

Ok, il QR code non è un codice a barre, ma vabbé…

In ogni caso è un’iniziativa quantomeno interessante, che se estesa a tutti i prodotti (soprattutto gli alimentari) potrebbe entrare veramente nella quotidianità.

Via Corriere

Aree Tematiche
Mobile Real Life Tecnologie
Tag
giovedì 2 settembre 2010 - 15:31
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd