Cube – Il cubo

2
19 Agosto 2010

« Non cercare una ragione. Cerca una via di fuga. »

Cube – Il cubo è un film del 1997 diretto da Vincenzo Natali ambientato interamente in un cubo prigione in cui sei persone si ritrovano intrappolate senza conoscerne il motivo.
E’ un thriller/horror fantascientifico sconosciuto alle grandi masse ma ben presente nelle cineteche degli intenditori che senza dubbio ne apprezzano la geniale idea di base e la trama molto ben costruita.
Il film é costato solo 350.000 dollari ed ha poi ottenuto ottimi risultati sia al box office che in home video.
Il regista Vincenzo Natali é in questi giorni nei cinema con un altra sua, é proprio il caso di dirlo, creatura: Splice.

Trama

Sei persone (un poliziotto, un maestro dell’evasione, un ragazzo ritardato mentale, un medico generico, un uomo misterioso e una studentessa di matematica molto dotata) si ritrovano all’interno di un gigantesco cubo che fin dall’inizio appare come una prigione di massima sicurezza. Tutti si svegliano dopo essere stati drogati e scoprono che ogni stanza è collegata sui sei lati ad altre stanze identiche, tutte di colore diverso.
Quando si ritrovano tutti insieme nasce in loro la psicosi a causa del trauma per essere stati chiusi in gabbia. Per di più, alcuni passaggi hanno delle trappole mortali invisibili, costruite secondo una logica precisa che sembra rispecchiare formule matematiche attraverso cui essi possono identificare una possibile uscita.

Curiosità

Tutti i personaggi hanno il nome di un penitenziario.

Il film è stato realizzato utilizzando soltanto due ambienti.

La dimensione esterna del cubo è detta “424 feet, square” (inteso come “un quadrato di 424 piedi”, tradotto erroneamente nei sottotitoli inglesi, italiani e nell’audio italiano come “132 metri quadrati”, mentre corretto è 130 metri lineari (di lato). Infatti 426 piedi sono 129,24 metri, da cui, con stanze cubiche di 5 metri di lato, risultano 26 × 26 × 26 = 17 576 stanze cubiche, come poi affermato dai protagonisti.

Il film ha avuto un sequel: Hypercube – Il cubo 2, e un prequel: Cube Zero; il regista di Hypercube é Andrzej Sekuła direttore della fotografia con Tarantino in Pulp Fiction e Le iene.

MaWMovie A-Words è una rubrica che recensisce i film che ogni buon Nerd dovrebbe conoscere e non solo.

Aree Tematiche
Cinema
Tag
giovedì 19 agosto 2010 - 18:49
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd