Levitazione quantistica #LegaNerd


O pebbacco, sto lievitanto… svulazzo. Lievitameeeeeeeeeeento!

Pensavate di essere dei fighi con il vostro Levitron? Ci avete mai baccagliato una tipa? Beh, dite addio al vostro gingillo del paleolitico. Gli scienziati dell’Università di Tel-Aviv vi pisciano in testa.

Partendo da un singolo cristallo di zaffiro ricoperto da un sottile (circa 1 μm) strato di ossido di ittrio bario e rame (YBa2Cu3O7) hanno ottenuto un superconduttore che funziona ad intrappolamento quantistico. Lo strato di ceramica non ha interazioni elettriche a temperatura ambiente ma una volta messo in frigo (non quello di casa vostra, a -185ºC) il materiale diventa un superconduttore. Riesce cioè a condurre la corrente elettrica senza alcuna resistenza e quindi con nessuna perdita di energia.

Come ci insegna la fisica, superconduttività e magnetismo hanno litigato da bambini, un fenomeno chiamato effetto Meissner. Nell’esperimento il disco viene messo sopra un magnete e, bello congelato, espelle il campo magnetico dal suo interno. Qui arriva la figata: essendo lo strato del superconduttore estremamente sottile il campo magnetico riesce comunque a penetrare ed attraversare il disco in una quantità… quantistica, chiamata flux tube.

All’interno dei flux tube la superconduttività viene distrutta; il materiale superconduttore cerca di ridurre le dimensioni dei canali a piccolissime aree e di bloccarli come posizione. Qualsiasi movimento spaziale del superconduttore muove anche i flux tube, che in realtà cercano di bloccare la loro posizione rimanendo intrappolati a mezz’aria.

Totale. A questo punto il limite delle applicazioni resta solo la fantasia degli smanettoni. La prima cosa che ho pensato io è stata voglio un longboard a levitazione quantistica. Marty McFly, ti stiamo per raggiungere e sorpassare: scienziati, al lavoro!

Il post gemello di @lucagaverina, con cui mi scuso per non aver visto che l’aveva già scritto lui, è qui!

MOAR info:
Sito ufficiale
Wikipedia
The theory of quantum levitators suggerito da @il-cavaliere-di-berzelius

Nella gallery, varie immagini di intrappolamento quantistico e attrazione magnetica.

Ryan Vespucci a.k.a. ryanvespucci

Il senso comune immagina che, quando uno vede un tavolo, vede un tavolo. Grossolana illusione.
(Bertand Russel, L’abc della relatività)

Aree Tematiche
Creatività Fisica
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd