Carl G. Jung: la Sincronicità #LegaNerd
di
Psichè
2


La sincronicità è una coincidenza significativa o l’omogeneità di uno stato psichico e uno fisico, senza alcun rapporto reciproco di causalità, significa, intesa in generale, una modalità acasuale, un coordinamento senza causa.

La Sincronicità è un libro del 1952 scritto dal famoso psichiatra e psicoanalista Carl Gustav Jung. Il saggio è suddiviso in 5 capitoli: prefazione, esposizione, un esperimento astrologico, i precursori dell’idea di sincronicità, conclusione.
Si può notare subito dalla disposizione e dalla titolatura di capitoli come Jung abbia voluto dare una impostazione prettamente scientifica di un evento che notoriamente non lo è: le coincidenze.
Lo psichiatra ci offre non solo diversi esperimenti, da quello astrologico sopracitato a quelli di Rhine sulla psicocinesi e sulla percezioni extrasensoriali tutti affiancati da calcoli e risultati statistici, ma anche un valida e dettagliata cornice culturale tirando in mezzo von Leibniz e il Taoismo
Se questo libro pensate non sia per voi, cari amici Nerd, vi debbo dire che nel redigere questo testo la conoscenza e la collaborazione con il fisico Wolfgang Pauli fu fondamentale. La teoria sulla meccanica quantistica confermò alcune ipotesi dello psichiatra e lo portarono a modificare con migliorie scientifiche alcune sue ipotesi.
Per darvi un esempio Jung aveva modificato la classica idea della fisica secondo cui il mondo si divide in spazio, tempo e causalità ponendo un nuovo elemento, quello psicoide. Da triade si passa così ad una sorta di croce dove alle estremità opposte vengono messi da una parte spazio e tempo e dall’altra causalità e sincronicità.
Pauli osservando questo schema decise di modificarlo: unì spazio e tempo definendoli continuum spazio-tempo e mettendoli all’estremità opposta dell’energia indistruttibile e definì la causalità e la sincronicità dal punto vista fisico. La causalità come rapporto costante mediante l’effetto e la sincronicità come rapporto incostante mediante contingenza od omogeneità o “senso”.

Libro che vi consiglio (non avrei speso un ora del mio tempo per postarlo sulla Lega altrimenti), non molto caro, lo potete trovare qui, qui ora no perché è esaurito.

Aree Tematiche
Fisica Libri
Tag
domenica 27 marzo 2011 - 16:18
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd