Lightworks Incontra L'Open-Source #LegaNerd
2

Editshare, società inglese detentrice del software di video editing Lightwors, nell’aprile di questo anno aveva annunciato la volontà di voler rilasciare il proprio software sotto licenza open-source.

Lightwors è molto usato negli ambienti televisivi ma anche nel cinema, come nel caso di 28 giorni dopo e Centurion.

Bene, poco fa mi è arrivata la mail dove annunciano che la prima beta sarà pubblicata il 29 di questo mese e sarà disponibile per i primi test per chi si sia iscritto (come me) al programma di beta tester.

Per il momento sarà rilasciato per piattaforma Microsoft, compreso 7, ed entro la fine del 2011 c’è la volontà di riuscire a rilasciare il porting sia per MacOsX che per Linux.

Il progetto è altamente interessante, non solo perchè si potrà usufruire di un software di video editing professionale open-source, sia perchè finalmente su Linux verrà colmato un grosso buco, settore ricoperto attualmente solo da applicazioni non o semi-professionali, escludendo la piattaforma di Autodesk Smoke che è anche abbastanza costosa.

Per utenti come me, che lavorano nel settore televisivo e che usano software di montaggio, ovviamente proprietario, è quasi una manna dal cielo.
Ad esempio, da tempo avevo parlato con il capo tecnico della possibilità di migrare i pc da Windows a Linux, perchè ci sono stati casi di infezioni da virus, causando seri ritardi nel lavoro, blocco della rete, pc impazziti, perdita di pacchetti in fase di renderizzazione in rete ecc.

Il server è al sicuro visto che ci gira Linux.
Un sistema completo basato su Linux oltre ad essere più stabile e produttivo non richiedendo hardware sempre aggiornato per stare dietro all’OS è ovviamente anche più sicuro visto che non ci sono possibilità di infezioni.

Rilasciare software con licenze open-source significa avere uno sviluppo più veloce, risoluzione e scoperte di bug più rapidi e sicuramente una maggiore distribuzione. Oltre al fatto che anche altri progetti come Cinelerra, il futuro Lumiera o altre applicazioni simili ne potrebbero trarre dei benefici colmando le loro lacune visionando il codice sorgente di Lightworks.

Concludo ricordando che open-source non significa sempre free, quindi non è detto che l’azienda inizi a regalare anni di lavoro al mondo open, potrebbe rilasciare la versione free con alcune limitazioni o magari facendo pagare solo il supporto.

Intanto un grosso plauso a Editshare.

Per le specifiche tecniche e l’annuncio ufficiale online leggete qui

steveacab

Sin da piccolo mi piaceva vedere com'era fatto ogni singolo giocattolo che mi regalavano, facendoli a pezzi ed assemblandoli tra di loro. Cresciuto col NES e Super Mario Bros all' età di 4-5 anni mi divertivo a finirlo per 5-6 volte di seguito cercando di accumulare sempre più vite. Infanzia cresciuta nella sala giochi del paese tra Toki, Vendetta, KOF, Street Fighter e qualsivoglia tipo di cabinato da sala giochi (escluso calcio) sperperando un tesoro in gettoni. Continuo la mia saga con la Play Station1, poi la PS2 dove ho scoperto il Tekken 5, quindi appassionato sempre di più ho iniziato a fare i primi tornei. Scopro più o meno nello stesso tempo Ogame, nel quale ci passo ogni secondo libero e non della mia giornata a giocare giorno e notte. Inizio ad andare con i roller, trasferitomi a Milano per lavoro, diventando sempre più bravo nelle discipline freestyle e aggressive, passando per skate park e strade cittadine, disputando qualche gara e manifestazioni varie. Al culmine però dopo un paio di anni, un incidente mi stronca la carriera a causa della rottura di una caviglia. Il mondo davanti a me cambiò e cercai qualcosa di alternativo che mi appassioni. Scopro Linux, un mondo all' inizio fantascientifico e frustrante a causa del passaggio da Windows. Inizio ad appassionarmi sempre più, cercando di rendermi utile inizio a fare il beta tester. La curiosità è tanta così inizio a provare le varie distro Linux per poi passare a provare anche altri sistemi Unix quali Solaris e Bsd. Mi diletto a provare software in alpha/beta e a creare qualche tema per Gnome DE. Ho sempre sognato di imparare a programmare in un qualsiasi linguaggio, ma per il momento mi limito solo a piccole modifiche. Appassionato di fantascienza, giochi, manga, corse (sia in tv che dal vivo :D) . Attualmente mi divido tra il mio lavoro in una tv privata, Linux e LegaNerd.
Aree Tematiche
Linux Mac / OS X Opensource Windows
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd