l'arte della guerra #LegaNerd
di
Ucronia

Gli effetti di Warhol si fanno sentire nel tempo, continuando a influenzare il pensiero artistico e le gallery d’arte moderna, così ecco a voi Peter Gronquist autore del Cristo Mickey mouse, del rosa Vader e la granata pac-man, perpetuare la sua ironia utilizzando la guerra come ultima metafora.
I cuozzi di tutto il mondo saranno felici di sapere che nelle loro possibilità di dipartita si è aggiunta la voce:
“Faccia di cuoio con motosega Gucci”

Peter Gronquist was born in Portland, Oregon in 1979. Growing up in a creative family, he began drawing and painting at a very early age. This led to obsessive artmaking throughout his childhood that continues today. After highschool, Peter attended the School of Visual Arts for two years, then finished his bfa at the San Francisco Art Institute in 2001. Peter currently resides in Oakland California (EAST BAY!) and tries to paint every day.

Ucronia

"È ucronìa chiedersi, ad esempio, cosa sarebbe successo in Europa, se l'Impero romano fosse sopravvissuto fino ai nostri giorni, se l'Impero bizantino non avesse subito l'invasione islamica, se la Rivoluzione Francese non fosse scoppiata, se Napoleone avesse vinto a Waterloo, se l'andamento della Grande guerra fosse stato diverso, se Hitler avesse vinto la seconda guerra mondiale. In America, se la Francia avesse vinto la guerra dei sette anni, se l'Inghilterra fosse riuscita a reprimere i rivoltosi americani alla fine del Diciottesimo secolo o se i confederati avessero vinto la guerra di secessione americana. In Italia, se gli Ostrogoti fossero stati capaci di respingere i bizantini, se Cristoforo Colombo si fosse impossessato dell'America per conto della Repubblica di Genova, se la Repubblica di Venezia e la Repubblica di Genova fossero rimaste indipendenti all'indomani del Congresso di Vienna o se Mussolini non fosse sceso in guerra al fianco di Hitler." Wikipedia
Aree Tematiche
Creatività Fotografia Idee
Tag
lunedì 25 ottobre 2010 - 7:50
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd