Chanel 1: il nuovo canale di news in cui i conduttori generati dall’IA

Il primo network di notizie al mondo interamente generato dall’intelligenza artificiale sarà lanciato il prossimo anno. Channel 1, startup americana Channel 1.ai di Los Angeles, ha pubblicato un video promozionale di 22 minuti in cui spiega come il servizio fornirà agli utenti una copertura personalizzata di notizie su affari internazionali, finanza e intrattenimento. L’emittente ha spiegato come il suo team di giornalisti, generati dall’intelligenza artificiale, sia in grado di offrire una prospettiva globale 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Lo stesso reporter che racconta le notizie in qualsiasi lingua

I reporter nel video sembrano essere umani, ma in realtà sono realizzati a partire dalla scansione di una persona reale. Con voci generate digitalmente e zero emozioni umane, i reporter possono raccontare le notizie in qualsiasi lingua. “Potete sentirci e vedere le nostre labbra, ma nessuno è stato registrato mentre diceva quello che stiamo dicendo “, dice nel video un biondo giornalista artificiale che sembra essere una persona umana vera. “Sono alimentato da sistemi sofisticati dietro le quinte“. Il fondatore e imprenditore Adam Mosam ha dichiarato che le notizie trasmesse dalla rete proverranno da testate tradizionali e da reporter freelance. Inoltre, l’intelligenza artificiale genererà le proprie notizie a partire da documenti pubblici e documenti governativi.

La rete AI sarà lanciata in streaming entro la primavera

L’imprenditore in ambito tech Adam Mosam e il produttore cinematografico Scott Zabielski hanno dichiarato di voler lanciare Channel 1 AI gratuitamente, con streaming ad-supportato su app, già a partire da questa primavera. I fondatori stanno anche progettando un’app di Channel 1 con una propria funzione di traduzione, entro l’estate. La demo iniziale della rete si basava su filmati e foto di repertorio, ma i creatori hanno dichiarato che intendono ricreare eventi non ripresi dalle telecamere utilizzando l’intelligenza artificiale generativa, secondo un articolo di The Hollywood Reporter pubblicato a luglio. “Quello che stiamo cercando di fare è aggiungere immagini che indichino chiaramente che si tratta di immagini generate artificialmente. Quindi non stiamo cercando di far credere a nessuno che le nostre telecamere erano all’interno dello Studio Ovale quando è avvenuto questo incontro” ha detto Mosam a The Hollywood Reporter.

Dubbi sull’integrità giornalistica dell’AI

Channel 1 ha sollevato dubbi sull’accuratezza e l’integrità giornalistica dei servizi generati dall’IA. La redattrice  di LAist, Aaricka Washington, ha dichiarato che il video promozionale mostra quanto sarà facile per le notizie generate dall’IA diffondere disinformazione. “È terrificante. Certo, le notizie saranno più facili e veloci da produrre, ma i costi superano di gran lunga i benefici. Le notizie dell’intelligenza artificiale sono una nuova frontiera che renderà più facile per gli attori in malafede diffondere disinformazione e informazione. Non possiamo nemmeno immaginare l’impatto“, ha scritto Washington. “Se credete nel concetto di ‘fake news’, non avete visto nulla“, ha scritto su X (ex Twitter) Kristen Ruby, CEO di Ruby Media Group. “Almeno le notizie sono presentate da esseri umani. Quando i conduttori di notizie AI sostituiranno quelli umani, il concetto di fake news avrà un significato completamente diverso“.

Notiziari personalizzati per ogni utente

Channel 1 lancerà quest’anno uno show settimanale di 30 minuti reso disponibile attraverso il canale FAST, anche se l’ambizione è quella di produrre notiziari personalizzati per ogni utente (Mosam dice che l’anno prossimo intende produrre tra i 500 e i 1.000 segmenti al giorno) accessibili tramite un’app o una piattaforma video supportata da annunci.

Le autorità cinesi ordinano ad Apple la rimozione di WhatsApp, Telegram e altre app
Le autorità cinesi ordinano ad Apple la rimozione di WhatsApp, Telegram e altre app
Apple apre al pagamento con qualsiasi wallet: NFC sbloccato e fine del monopolio Apple pay
Apple apre al pagamento con qualsiasi wallet: NFC sbloccato e fine del monopolio Apple pay
iPad Pro e Air 2024: Apple svela le novità con display OLED e modelli da 12,9 pollici
iPad Pro e Air 2024: Apple svela le novità con display OLED e modelli da 12,9 pollici
L'UE minaccia di sospendere il programma di ricompense di TikTok Lite
L'UE minaccia di sospendere il programma di ricompense di TikTok Lite
Apple rimuove WhatsApp e Threads dall'App Store cinese: si intensifica la stretta governativa
Apple rimuove WhatsApp e Threads dall'App Store cinese: si intensifica la stretta governativa
MG3, la scelta ibrida più conveniente sul mercato
MG3, la scelta ibrida più conveniente sul mercato
WhatsApp: nuovi filtri per semplificare la ricerca delle chat
WhatsApp: nuovi filtri per semplificare la ricerca delle chat