Le IA generative invadono anche Google Meet: creare sfondi virtuali è semplicissimo

Google Meet

Google insiste sulle intelligenze artificiali generative. Molto presto potrebbe diventare possibile generare sfondi virtuali per Google Meet. Un semplice comando testuale, per creare uno sfondo dinamico che comparirà dietro la nostra immagine quando siamo collegati in video alle riunioni. Per il momento la nuova funzione è ancora in fase di sviluppo, ma alcuni utenti possono già testarla.

A dare la notizia è Artem Russakovskii, che ha condiviso su Twitter il funzionamento dell’IA. Per attivare gli sfondi virtuali è sufficiente cliccare sull’icona degli effetti speciali, a destra della vostra anteprima video. Basta selezionare l’effetto di generazione degli sfondi e quindi istruire l’IA su cosa si vuole mostrare, scrivendo una breve riga di testo. Ad esempio, è possibile scrivere “deserto con piramidi egizie” per venire proiettati all’interno di uno sfondo da faraoni.

La funzione verrà estesa gradualmente a tutti gli utenti, ma potrebbe volerci un po’ di pazienza.

Google Meet sta iniziando a implementare il supporto alle immagini di sfondo con intelligenza artificiale.

“Su Google Meet, puoi utilizzare il prompt “Genera uno sfondo” per creare immagini di sfondo utilizzando l’intelligenza artificiale. Ad esempio, puoi chiedere a Google Meet di creare un’illustrazione di una foresta magica”

si legge nel tweet di Russakowski.

Gemini 1.5 Pro di Google: le differenze con la versione 1.0
Gemini 1.5 Pro di Google: le differenze con la versione 1.0
Google sta indicizzando alcune conversazioni degli utenti con Bard, la sua IA
Google sta indicizzando alcune conversazioni degli utenti con Bard, la sua IA
Google supporterà i Pixel 8 per sette anni: non lo fa nessun altro produttore
Google supporterà i Pixel 8 per sette anni: non lo fa nessun altro produttore
Il prezzo del "monopolio" di Google: "pagano 10 miliardi all'anno per limitare la concorrenza"
Il prezzo del "monopolio" di Google: "pagano 10 miliardi all'anno per limitare la concorrenza"
"Google e NVIDIA continueranno a lavorare assieme per i prossimi 10 anni", parola di Sundar Pichai
"Google e NVIDIA continueranno a lavorare assieme per i prossimi 10 anni", parola di Sundar Pichai
I Pixel 8 e 8 Pro costeranno un bel po' di più rispetto ai loro predecessori
I Pixel 8 e 8 Pro costeranno un bel po' di più rispetto ai loro predecessori
Le immagini generate dall'IA di Google avranno un watermark "invisibile"
Le immagini generate dall'IA di Google avranno un watermark "invisibile"