Leonardo Pieraccioni tornerà al cinema con Pare Parecchio Parigi

pare parecchio parigi

Sono iniziate lunedì 26 Giugno a Roma le riprese di Pare Parecchio Parigi, il nuovo film di Leonardo Pieraccioni – prodotto da Levante con Rai Cinema – che vede come protagonisti principali Leonardo Pieraccioni, Chiara Francini, Giulia Bevilacqua e Nino Frassica. La pellicola nasce da un soggetto di Leonardo Pieraccioni e Filippo Bologna, e la sceneggiatura è scritta da Leonardo Pieraccioni e Alessandro Riccio. Il film sarà interamente girato a Roma, per sette settimane, e uscirà nelle sale cinematografiche nel 2024, con 01 Distribution.

Questa storia è liberamente ispirata ai fratelli Michele e Gianni Bugli, che nel 1982 partirono con il padre malato in roulotte e gli fecero credere di essere arrivati a Parigi. Viaggiarono non uscendo quasi mai dal loro podere. Il film è dedicato a loro. E a tutti i sognatori.

afferma Pieraccioni.

Il film arriva a relativamente poca distanza al precedente Il sesso degli angeli, uscito nel 2022, considerando invece che negli ultimi anni le opere del cineasta toscano erano venute diradandosi rispetto al serrato ritmo tenuto per vent’anni, da I laureati nel 1995 fino a Il professor Cenerentolo nel 2015, a cui è seguito Se son rose nel 2018.

Sinossi:
Per esaudire il desiderio, ormai rimpianto, che ha un vecchio e malatissimo padre (Nino Frassica) di non aver fatto un viaggio a Parigi con i figli (Leonardo Pieraccioni, Chiara Francini, Giulia Bevilacqua) ecco che i tre fratelli, che non si parlano da cinque anni, fingeranno di partire con lui da Firenze a bordo di un camper, che non uscirà mai dai confini di un maneggio di cavalli. Quel viaggio, messo in scena perché ai figli è stato proibito di allontanare il padre dalla struttura ospedaliera che glielo ha affidato, diventerà una paradossale, avventurosa e irresistibile occasione per tentare di far riavvicinare i fratelli e cercare di riconciliarsi con il loro papà. Con il motore dell’immaginazione si possono fare migliaia di chilometri: se non si può andare a Parigi, Parigi può venire da noi! Dopotutto anche se fai il giro del mondo ritorni sempre nel solito punto, no?

Leggi anche:

Zerocalcare

Naruto: cosa possiamo aspettarci dal film live-action
Naruto: cosa possiamo aspettarci dal film live-action
Night Swim, la recensione: sotto la superficie tra horror e tragedia
Night Swim, la recensione: sotto la superficie tra horror e tragedia
Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba - Verso L’Allenamento Dei Pilastri, la recensione: un film anime che fa da raccordo, con pregi e difetti
Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba - Verso L’Allenamento Dei Pilastri, la recensione: un film anime che fa da raccordo, con pregi e difetti
Borderlands: il trailer del film tratto dal videogioco
Borderlands: il trailer del film tratto dal videogioco
Dune - Parte due, la recensione: un colossal potente e contemporaneo
Dune - Parte due, la recensione: un colossal potente e contemporaneo
I tre moschettieri - Milady, la recensione: il volto "mostruoso" della Francia
I tre moschettieri - Milady, la recensione: il volto "mostruoso" della Francia
City Hunter The Movie: Angel Dust, una clip in esclusiva per Lega Nerd!
City Hunter The Movie: Angel Dust, una clip in esclusiva per Lega Nerd!