Acquisto casa: record a Milano per costi e vendite

Milano è al top per il mercato immobiliare italiano, secondo il Rapporto 2023 di Scenari Immobiliari e Nhood. Nel corso del 2023, oltre 30mila persone sceglieranno di comprare casa nella città meneghina, con un fatturato di 12 miliardi di euro e un aumento dei prezzi del 6%. Milano è inoltre la prima città italiana per lo sviluppo del territorio con 23,5 milioni di metri quadrati di edificabilità previsti entro il 2035 nella Città Metropolitana e 5,1 milioni di mq nella sola Milano. Questo implica un potenziale valore aggiunto per il mercato immobiliare di 50 miliardi di euro e 19,5 miliardi di euro, rispettivamente.

L’aumento delle compravendite comporta un’impennata dei prezzi. Il comparto residenziale di Milano raggiungerà i 12 miliardi di euro, con un incremento del 4% rispetto ai 11,5 miliardi dello scorso anno e del 16% rispetto agli ultimi cinque anni. Milano è una delle città italiane più costose in cui acquistare una casa, con prezzi che superano ampiamente qualsiasi altra realtà nazionale: oltre 9.600 euro nelle zone centrali, 5.400 euro nelle zone semicentrali e 3.300 euro nelle zone periferiche. Secondo il rapporto di Scenari Immobiliari e Nhood, nel 2023 si prevede un aumento dei prezzi del 6%, il doppio rispetto alle previsioni nazionali.

Mario Breglia, Presidente di Scenari Immobiliari, ha dichiarato che l’analisi dell’evoluzione del territorio e del mercato immobiliare milanese è importante per capire come si muoverà il nostro Paese. Milano, infatti, è diventata un importante laboratorio di innovazione dal 2015, introducendo modelli utili per tutti gli operatori. Le dimensioni della trasformazione urbana sono importanti per raccogliere l’interesse dei grandi operatori nazionali e internazionali, che qui trovano occasioni importanti e aspettative di ritorno degli investimenti.

Complessivamente, gli ambiti di riqualificazione edilizia e rigenerazione urbana della Città Metropolitana di Milano interessano una superficie di quasi 50 kmq, in grado di generare potenzialmente una superficie lorda di 23,5 milioni di mq, concentrata prevalentemente nel residenziale.

La rigenerazione urbana è il motore del futuro urbano e gli interventi di riqualificazione edilizia e urbana interessano una superficie territoriale di circa 9,5 kmq e una superficie lorda pari a poco più di 5 milioni di mq, concentrata per poco meno della metà nel comparto residenziale. Grazie ai partenariati pubblico-privati, questi interventi attraggono anche potenziali investitori internazionali, contribuendo allo sviluppo della città.

Bonus casa 2023: ecco le agevolazioni e le detrazioni per la tua abitazione
Bonus casa 2023: ecco le agevolazioni e le detrazioni per la tua abitazione
Bonus prima casa 2023: agevolazioni fiscali e vantaggi per giovani acquirenti
Bonus prima casa 2023: agevolazioni fiscali e vantaggi per giovani acquirenti
Mutuo a tasso variabile: previsto aumento delle rate per effetto del nuovo rialzo BCE
Mutuo a tasso variabile: previsto aumento delle rate per effetto del nuovo rialzo BCE
Mutuo casa: rialzi in vista per il tasso variabile
Mutuo casa: rialzi in vista per il tasso variabile
Milano si unisce a Venezia nella richiesta di limitare gli affitti turistici
Milano si unisce a Venezia nella richiesta di limitare gli affitti turistici
Acquisto prima casa: le agevolazioni under 36
Acquisto prima casa: le agevolazioni under 36
La casa salva il mercato dei beni durevoli
La casa salva il mercato dei beni durevoli