Jonathan Majors nei guai: arrestato il villain del Marvel Cinematic Universe e di Creed 3

Uno degli attori la cui fama stava scalando le vette più velocemente è ora protagonista di un guaio giudiziario che sicuramente porterà con sé strascichi importanti: Jonathan Majors, l’interprete di Kang nel Marvel Cinematic Universe nonché rivale del protagonista in Creed 3, è stato arrestato ieri con l’accusa di aggressione, strangolamento e molestie.

Il fatto risale a ieri, quando la polizia di Chelsea è intervenuta per sedare una lite domestica ai danni di una donna trentenne: l’aggressore sarebbe stato un trentatreenne che le avrebbe procurato ferite minori a testa e collo, prontamente curate poi in ospedale. A procurarle sarebbe stato proprio Majors durante una accesa discussione poi degenerata: sarebbe stata la vittima a informare la polizia, che avrebbe preso in custodia l’uomo per poi rilasciarlo: non ci sono al momento nuovi sviluppi, eccetto una dichiarazione da parte dei legali dell’attore, che afferma “Non ha fatto nulla di male. Non vediamo l’ora di ripulire il suo nome e chiarire il tutto”.

Pur con così poche informazioni in merito, il caso rischia di diventare una vera e propria bomba mediatica: i precedenti di altri attori incriminati per violenza domestica hanno avuto un impatto devastante per vita e carriera dei coinvolti, anche in casi in cui è stata provata l’innocenza o comunque non è stata provata la colpevolezza. Basti pensare, ad esempio, al caso Johnny Depp o di quanto sia complicato quello relativo ad Ezra Miller.

Majors, poi, è letteralmente sulla cresta dell’onda a livello di carriera: finora era rimasto abbastanza fuori dai radar ma il suo ruolo come Kang nel Marvel Cinematic Universe (iniziato con Loki e su cui si appoggia tutta la saga appena iniziata col nuovo Ant-Man) è fondante ed è stato molto apprezzato anche in Creed 3, con inoltre un impegnato film Seatchlight in cartellone per la stagione natalizia, Magazine Dreams: indipendentemente da come la vicenda evolverà in tribunale, Disney si ritrova tra le mani una gran brutta gatta da pelare e potrebbe essere costretta a un recasting del personaggio, difficilmente digeribile a livello narrativo.

Leggi anche:

Barbie e il BBQ: Heinz e Mattel portano sul mercato la salsa Barbiecue
Barbie e il BBQ: Heinz e Mattel portano sul mercato la salsa Barbiecue
Scary Movie: in lavorazione un nuovo film della saga
Scary Movie: in lavorazione un nuovo film della saga
Transformers: annunciato il film crossover con G.I. Joe
Transformers: annunciato il film crossover con G.I. Joe
Como Fun: tra gli ospiti della quarta edizione Mads Mikkelsen e Maccio Capatonda
Como Fun: tra gli ospiti della quarta edizione Mads Mikkelsen e Maccio Capatonda
Five Nights at Freddy's 2: annunciata la produzione del film
Five Nights at Freddy's 2: annunciata la produzione del film
The Blair Witch Project: in sviluppo un nuovo film
The Blair Witch Project: in sviluppo un nuovo film
Fabbricante di lacrime, la recensione: teen drama americano made in Italy
Fabbricante di lacrime, la recensione: teen drama americano made in Italy