My Kind of Country: trailer del talent show musicale con Reese Witherspoon

Apple TV+ ha svelato il trailer ufficiale di My Kind of Country, l’innovativa serie talent composta da otto puntate, realizzata dai produttori esecutivi Reese Witherspoon e Kacey Musgraves, insieme ai nomi dei dodici artisti che saranno protagonisti dello show.

My Kind of Country è una nuova serie, che intende reinterpretare i talent show musicali, abbattendo le barriere nella musica country e offrendo una straordinaria opportunità ad artisti diversi e innovativi, provenienti da tutto il mondo. Gli scout Allen, Guyton e Peck hanno selezionato una serie di artisti emergenti a testa, per invitarli nella casa della musica country a Nashville, nel Tennessee, e aiutarli a mostrare al pubblico il proprio talento. Il vincitore riceverà da Apple un’opportunità che gli cambierà la vita, compresa l’esposizione al pubblico internazionale sulle piattaforme Apple TV+ e Apple Music.

Di seguito gli artisti in gara per diventare la prossima grande star della musica country, divisi per talent scout.

Gli artisti di Jimmie Allen:

Ale Aguirre | Chihuahua, Messico
Ale infonde nella sua musica e nei suoi testi bilingue il mariachi, il norteño, la banda e altre sonorità che ha fatto proprie crescendo nell’assolato Messico. All’età di 16 anni ha imparato a suonare la chitarra ed è ora in procinto di affermarsi come cantautrice indipendente con un fedele seguito guadagnato grazie al suo popolare canale YouTube.

Dhruv Visvanath | Nuova Delhi, India
Dhruv, polistrumentista, compositore, cantautore e produttore, ha iniziato il suo percorso musicale alla giovane età di sette anni. All’età di 16 anni, quando il padre è venuto a mancare, si è concentrato maggiormente sulla scrittura di canzoni, riuscendo così a esprimere pienamente ciò che stava provando. Ha scritto la colonna sonora di due film indipendenti con Vishal Bhardwaj per “Sonchiriya” e A.R. Rahman per “Blinded By the Light”. Con la chitarra e il cuore in mano, Dhruv sta facendo crescere l’amore per la musica country nella sua città natale, Nuova Delhi.

Camille Parker | Durham, Carolina del Nord
Cresciuta dai nonni, Camille attribuisce la sua passione per la musica proprio al nonno, che l’ha introdotta alla musica country. Dopo essersi formata nel coro della chiesa, Camille si è lanciata nel settore con sessioni di registrazione per il pop e l’R&B, prima di dedicarsi completamente alla musica country. Sogna di ispirare le giovani ragazze nere a realizzare i loro sogni, ovunque, soprattutto nell’industria della musica country.

Justin Serrao | Johannesburg, Sudafrica
Justin ha iniziato suonando punk e alternative rock, ma la musica country straniera che sentiva alla radio e i gusti musicali di suo padre lo hanno portato alla musica che suona oggigiorno. Fondere il suo sound rock con influenze country significava seguire la sua passione, anche a costo di trasformare i sudafricani in appassionati di musica country.

Gli artisti di Mickey Guyton:

Ashlie Amber | Nashville, Tennessee
Cantante di lunga data, Ashlie ha lavorato per anni prima di trovare la sua strada, nelle vesti di artista da crociera. Ha iniziato a cantare all’età di sei anni e, dopo la tragica perdita del padre avvenuta quando era giovane, la musica è diventata per lei una valvola di sfogo e la via per tornare in un posto migliore.

Chuck Adams | Nashville, Tennessee
Cresciuto in quartieri popolati prevalentemente da bianchi e influenzati da diversi stili musicali, Chuck non si è mai realmente adattato. Inizialmente ha trovato il successo come autore di musica rap, firmando per un’etichetta che, però, lo ha scaricato nel 2011; Chuck ha preso questo abbandono come il segno che lo spronava a seguire la sua vera strada, nel genere che amava: il country classico. Oggi è perfezionista che si preoccupa di curare ogni dettaglio ed è qui per imparare a lasciarsi andare.

The Betsies – Zel e Landi Degenaar | Città del Capo, Sudafrica
Zel e Landi, sorelle afrikaans, sono cresciute in una piccola città mineraria chiamata Witbank, ascoltando le collezioni di dischi dei genitori e cantando nel coro della chiesa. Negli anni hanno suonato insieme e dopo essersi trasferite a Città del Capo, hanno iniziato a esibirsi insieme. A volte si sono sentiti degli estranei in Sudafrica per via della loro passione per la musica country, ma sono orgogliosi di incarnare la cultura americana e la musica che amano.

Wandile | Johannesburg, Sudafrica
Cresciuto in una famiglia di amanti della musica a East London, in Sudafrica, Wandile era più un atleta che un musicista, nonché un giocatore di rugby professionista prima che il suo viaggio musicale avesse inizio quando, nel 2010, ha preso in mano una chitarra. Wandile è un appassionato di storytelling analogico, in cui usa il suo punto di vista musicale per riformulare ricordi difficili in ricordi migliori.

Gli artisti di Orville Peck:

Alisha Pais | Goa, India
Alisha è una cantautrice nata e cresciuta a Mumbai/Bombay, ma si è trasferita a Goa durante la pandemia. Canta da sempre e ha iniziato a esibirsi all’età di 16 anni. Alisha scrive e interpreta canzoni con una crudezza senza fronzoli, e spera che la sua musica porti gioia nella vita delle persone e le aiuti a connettersi con il loro “io” più autentico.

The Congo Cowboys – Julie Sigauque, Simon Attwell e Chris Bakalanga | Città del Capo, Sudafrica
I Congo Cowboys sono un gruppo sudafricano, che fonde la musica country con la musica africana, facendo vibrare le corde del banjo e riportando lo strumento alle sue radici. Si esibiscono in inglese e in lingala, la lingua ufficiale della Repubblica Democratica del Congo. Sperano semplicemente che la loro musica porti le persone sulla pista da ballo e le faccia muovere grazie alla mescolanza di suoni e culture diverse.

Ismay Hellman | Petaluma, California
Ismay è una cantautrice non binaria. Quando non si ritrova a suonare country e bluegrass con la famiglia e gli amici nel fienile, Ismay si occupa del suo ranch a Petaluma. Musicalmente, ha lottato per farsi strada nella tipica musica country, ma il suono e le vibrazioni della natura sono infusi nella sua voce unica, aprendo una nuova prospettiva sui toni classici del bluegrass.

Micaela Kleinsmith | Città del Capo, Sudafrica
Micaela è cresciuta guardando le gare di canto e sognando di salire sul palco. Da bambina è stata pesantemente vittima di bullismo, e la musica è diventata per lei una via di fuga… oltre che un modo per farsi degli amici. Ha iniziato a scrivere canzoni all’età di quattordici anni e ha continuato a crescere come artista, arrivando a partecipare a South Africa’s Idols nel 2016.

Leggi anche:

Como Fun: tra gli ospiti della quarta edizione Mads Mikkelsen e Maccio Capatonda
Como Fun: tra gli ospiti della quarta edizione Mads Mikkelsen e Maccio Capatonda
Fallout: la recensione della serie Amazon tratta dall’omonimo videogioco
Fallout: la recensione della serie Amazon tratta dall’omonimo videogioco
Iwájú: City of Tomorrow, la nuova serie tv d’animazione di Disney+
Iwájú: City of Tomorrow, la nuova serie tv d’animazione di Disney+
Twin Peaks: 34 anni di una serie TV ancora indecifrabile
Twin Peaks: 34 anni di una serie TV ancora indecifrabile
Ripley, la recensione: noir olio su tela sulla costruzione dell'illusione
Ripley, la recensione: noir olio su tela sulla costruzione dell'illusione
Dead Boy Detectives: il trailer ufficiale della serie Netflix
Dead Boy Detectives: il trailer ufficiale della serie Netflix
House of the Dragon 2: l’analisi dei trailer
House of the Dragon 2: l’analisi dei trailer