Google Fiber costa 125$ al mese e offre fino a 5Gbps (ma solo in 4 città statunitensi)

Negli USA Google offre un servizio di fibra ottica FTTH particolarmente ambizioso (ma anche piuttosto costoso, per gli standard italiani). Si chiama Google Fiber, costa 125 dollari al mese e offre fino a 5Gbps in download. Per il momento verrà attivato solamente in quattro grandi metropoli statunitensi, ma un domani il servizio potrebbe essere esteso.

Google ha iniziato a sperimentare la sua connessione in fibra dallo scorso ottobre, mentre a partire da oggi il servizio è stato attivato nelle prime quattro città scelte per il lancio.

Google Fiber sta lanciando il piano internet da 5Gbps che ha iniziato a testare lo scorso ottobre. Il servizio coprirà inizialmente quattro città, ma Google afferma che il servizio di $125 al mese si estenderà ad altre aree entro la fine dell’anno.

Il nuovo piano è disponibile da oggi a Kansas City, West Des Moines e in altre due città dello Utah. Ha velocità di upload e download simmetriche, include un’installazione professionale, un router WiFi 6 e fino a due estensori di rete mesh.

Anche se le velocità di 5Gbps potrebbero essere eccessive per la maggior parte delle famiglie, potrebbero essere utili per i professionisti, creativi, videogiocatori o altre persone che hanno bisogno di una latenza minima o trasferiscono frequentemente grandi file. Ad esempio, un download di Microsoft Flight Simulator di 150 GB che richiede 11 minuti a 2Gbps richiederebbe solo circa tre minuti a 6Gbps (in condizioni ideali, comunque, e dando per scontato che il Microsoft Store offra prestazioni di download costanti e sappiamo tutti che non è così).

Le velocità migliorate fanno parte del rinnovato focus di Google su Fiber. L’azienda ha anche recentemente annunciato la sua prima espansione di rete in anni. Molti analisti hanno accolto con favore la nuova proposta di Google. Eh già, perché se agli italiani i 125$ al mese chiesti da Google potrebbero sembrare una rapina, in realtà si tratta di una tariffa piuttosto conveniente per gli standard americani. Fiber è un disrupter del settore (un po’ come lo è stato Iliad in Italia per il mercato mobile) e ha la possibilità di spingere i concorrenti ad aumentare le velocità e ridurre i prezzi sui piani esistenti. Comcast offre già un servizio da 6Gbps in alcune aree, ma costa ben $300 e non include prestazioni download/upload simmetriche.

Google ha anche ribadito che l’opzione da 8Gbps di Fiber, annunciata alla fine dell’anno scorso, è  “in arrivo”. Anche questo servizio includerà upload e download simmetrici.

Gemini 1.5 Pro di Google: le differenze con la versione 1.0
Gemini 1.5 Pro di Google: le differenze con la versione 1.0
Google sta indicizzando alcune conversazioni degli utenti con Bard, la sua IA
Google sta indicizzando alcune conversazioni degli utenti con Bard, la sua IA
Google supporterà i Pixel 8 per sette anni: non lo fa nessun altro produttore
Google supporterà i Pixel 8 per sette anni: non lo fa nessun altro produttore
Il prezzo del "monopolio" di Google: "pagano 10 miliardi all'anno per limitare la concorrenza"
Il prezzo del "monopolio" di Google: "pagano 10 miliardi all'anno per limitare la concorrenza"
"Google e NVIDIA continueranno a lavorare assieme per i prossimi 10 anni", parola di Sundar Pichai
"Google e NVIDIA continueranno a lavorare assieme per i prossimi 10 anni", parola di Sundar Pichai
I Pixel 8 e 8 Pro costeranno un bel po' di più rispetto ai loro predecessori
I Pixel 8 e 8 Pro costeranno un bel po' di più rispetto ai loro predecessori
Le immagini generate dall'IA di Google avranno un watermark "invisibile"
Le immagini generate dall'IA di Google avranno un watermark "invisibile"