Tassisti: le corse costeranno 10 euro

2 settimane fa

Uber taxi

Dal 1 febbraio 2023 la tariffa sarà di 7 euro e 65 netti per ogni viaggio effettuato dai tassisti. In Francia infatti un accordo garantirà a questa categoria un reddito minimo per viaggio. I clienti quindi dovranno pagare 10,20 euro lordi per il tragitto più breve, più le commissioni previste dalla piattaforma. 

 

L’aumento delle tariffe avrà un impatto soprattutto sui viaggi inferiori a 3 km. D’altro canto, potrebbe avere l’effetto positivo di far trovare più rapidamente un conducente disponibile, migliorando il tempo di attesa di circa un minuto.

Uber

 

 

Fra i sindacati, solo alcuni hanno firmato l’accordo, mentre gli altri si sono dimostrati contrari. Questi ultimi ritengono che tale accordo sia troppo limitato e vorrebbero una tariffa minima per ora o per chilometro. Qualcosa che consentisse di garantire una reale redditività del settore e di pagare il tempo di viaggio dell’autista per raggiungere il cliente.

Uber non esclude con il tempo di poter venire incontro ai contrari, anche se quello che vogliono sarà difficile da attuare. Il numero delle ore trascorse sulla piattaforma è discutibile. I conducenti possono usare più applicazione in contemporanea. Intanto, l’accordo ora attuato garantirà ai conducenti un aumento di oltre il 27% rispetto all’attuale reddito minimo netto.