Suicide Squad: David Ayer dichiara che la sua versione è migliore

2 settimane fa

Suicide Squad

Dopo l’uscita della Justice League di Zack Snyder si è molto parlato anche della versione di David Ayer della Suicide Squad, ed il regista non sta facendo nulla per nascondere la sua voglia di mettere mano al progetto, considerando che continua a sostenere che la versione uscita al cinema non rispecchi le sue volontà creative. Di recente David Ayer ha risposto ad un utente, dichiarando che la sua cut di Suicide Squad è migliore rispetto a quella uscita al cinema nel 2016.

L’utente di Twitter ha scritto:

Ciò che s può definire come director’s cut riguarda l’aggiunta di scene tagliate successive all’uscita al cinema del film. Non è una definizione che sta a significare che un lungometraggio viene cambiato completamente perché troppo dark e spaventoso per i bambini.

Ed a queste parole David Ayer ha replicato:

Normalmente ti darei ragione, però in questo caso parliamo di un film che è stato completamente stravolto in post-produzione. Non stiamo discutendo di un paio di scene che sono state aggiunte successivamente. La natura del film è stata cambiata, e te lo dico come se ti stessi guardando negli occhi. La mia versione è decisamente migliore.

Sulla Ayer Cut di Suicide Squad si è espresso qualche tempo fa il CEO dei DC Studios James Gunn, che ha dimostrato un’apertura verso questo fronte. Ecco cosa ha detto:

Aprendo Twitter ho notato molti hashtag su #SaveLegendsofTomorrow & #ReleaseTheAyerCut, con i fan che supportano da tempo questi progetti. La maggior parte di queste richieste sono state entusiaste e rispettose. Come CEO dei DC Studios, Peter Safran e io pensiamo che sia importante ascoltarvi e farvi saper che vogliamo realizzare i desideri degli appassionati. Sebbene la possibilità di interagire su Twitter sia un po’ condizionata dalla nostra nuova posizione, siamo pronti ad ascoltare tutti coloro che ci possono supportare durante il nostro percorso.

Tutti gli appassionati che hanno dimostrato entusiasmo per l’uscita del primo teaser di Suicide Squad nel 2015, hanno notato il cambio di tono dei filmati successivi. Si è detto che la Warner Bros., spaventata dall’insuccesso di Batman v Superman, e considerando l’andazzo di film come Deadpool e dal tono più leggero di altri cinecomics, abbia voluto smontare l’apparato dark del Suicide Squad di David Ayer. Ecco messi a confronti il first look del 2015 con uno dei trailer finali.

 

 

 

Batgirl - Leslie Grace sul film: "Spero che in futuro escano dei filmati"
Batgirl - Leslie Grace sul film: "Spero che in futuro escano dei filmati"
Swamp Thing: James Mangold in trattative per il film
Swamp Thing: James Mangold in trattative per il film
Pennyworth: la serie TV sul maggiordomo di Batman è stata cancellata
Pennyworth: la serie TV sul maggiordomo di Batman è stata cancellata
Jason Momoa potrà interpretare solo uno tra Aquaman e Lobo
Jason Momoa potrà interpretare solo uno tra Aquaman e Lobo
The Flash: per James Gunn "è uno dei migliori film di supereroi che abbia mai visto"
The Flash: per James Gunn "è uno dei migliori film di supereroi che abbia mai visto"
DC Studios: dai film su Supergirl e Batman & Robin al prequel di Wonder Woman, tutti gli annunci
DC Studios: dai film su Supergirl e Batman & Robin al prequel di Wonder Woman, tutti gli annunci
Titans e Doom Patrol si concluderanno con la quarta stagione
Titans e Doom Patrol si concluderanno con la quarta stagione