Man of Steel 2: Andy Muschietti vorrebbe dirigere il film

2 mesi fa

Andy Muschietti, Superman

Attraverso l’articolo del The Hollwyood Reporter che rivela la cancellazione di Wonder Woman 3 sono stati riportati altri dettagli molto interessanti che riguardano lo sviluppo dei DC Studios: a quanto pare Andy Muschietti sarebbe interessato a dirigere Man of Steel 2, il capitolo sequel di Superman.

Secondo le informazioni del sito, Andy Muschietti (regista dei due capitoli di IT di Stephen King, e che ha firmato la regia di The Flash) vorrebbe realizzare Man of Steel 2 ricalcando il tono dei capitoli cinematografici realizzati da Richard Donner e con Christopher Reeves protagonista.

Ma, per quanto riguarda la presenza di Superman nel DC Cinematic Universe, ancora sono presenti dei dubbi. Infatti, sembra che Henry Cavill abbia fatto un’apparizione con un cameo in The Flash, che sarebbe stata girata a settembre, ma la produzione ancora non è sicura di volerla utilizzare.

Nonostante l’interprete abbia dichiarato di essere ritornato nei panni dell’azzurrone dopo la sua comparsa in Black Adam, Cavill non avrebbe ancora firmato alcun contratto che garantirebbe la sua presenza nel DC Cinematic Universe. Tutto ciò fa intendere come i CEO dei DC Studios, James Gunn e Peter Safran, non siano ancora convinti sul volerlo Includere nei piani del futuro cinematografico DC.

Intanto Henry Cavill ha già parlato diverse volte dell’importanza dell’essere l’interprete di Superman. Sul character ha dichiarato di recente:

Credo di aver imparato molto da questo personaggio. Ho interpretato Superman per tanti anni, e quando vesti i panni di una figura del genere è un qualcosa che va oltre, perché diventa una responsabilità sia fuori che davanti alla telecamera. Mi ha insegnato molto su me stesso e sul potere di una figura come quella di Superman, e su cosa rappresenta per tante persone.

E per quanto riguarda il suo cameo in Black Adam, ecco com’è nato:

Stavo lavorando a The Witcher ed ho ricevuto una chiamata in cui mi si chiedeva quando potevo essere libero per un cameo. In quel momento stavo lavorando sei gironi a settimana, ma trovammo una data buona in cui incastrare il tutto. Fu tutto tenuto segreto, anche con la produzione di The Witcher. Così andai agli studi della Warner Bros. nel Regno Unito e si svolgeva tutto su di un set super segreto. Ed è stato lì che ho indossato il costume.

E parlando del Superman di Richard Donner, segnaliamo la  pubblicazione da parte di Panini Comics di un volume a fumetti che fa da sequel ai due film firmati dal regista. Ecco un nostro approfondimento a riguardo.

 

 

Batgirl - Leslie Grace sul film: "Spero che in futuro escano dei filmati"
Batgirl - Leslie Grace sul film: "Spero che in futuro escano dei filmati"
Swamp Thing: James Mangold in trattative per il film
Swamp Thing: James Mangold in trattative per il film
Pennyworth: la serie TV sul maggiordomo di Batman è stata cancellata
Pennyworth: la serie TV sul maggiordomo di Batman è stata cancellata
Jason Momoa potrà interpretare solo uno tra Aquaman e Lobo
Jason Momoa potrà interpretare solo uno tra Aquaman e Lobo
The Flash: per James Gunn "è uno dei migliori film di supereroi che abbia mai visto"
The Flash: per James Gunn "è uno dei migliori film di supereroi che abbia mai visto"
DC Studios: dai film su Supergirl e Batman & Robin al prequel di Wonder Woman, tutti gli annunci
DC Studios: dai film su Supergirl e Batman & Robin al prequel di Wonder Woman, tutti gli annunci
DC Studios: James Gunn spiega come verranno ingaggiati gli attori dei nuovi progetti
DC Studios: James Gunn spiega come verranno ingaggiati gli attori dei nuovi progetti