Commercianti: carte e bancomat solo oltre 60 euro

2 mesi fa

bancomat carte credito

Sale da 30 a 60 euro il limite oltre cui i commercianti saranno esentati dall’obbligo di consentire i pagamenti con bancomat e carte. Il limite precedente era di 30 euro, ora invece sembra raddoppiato a 60 euro. Ecco quindi la modifica che fissa l’obbligo di accettazione di carte e bancomat da parte dei commercianti per qualsiasi importo. 

 

Le disposizioni della manovra che riguardano il Pos rappresentano un colpo di spugna che cancella di netto 8 anni di battaglie in favore dei consumatori. L’obbligo del Pos per commercianti e professionisti ha rappresentato una storica battaglia del Codacons durata ben 8 anni e che aveva portato lo scorso giugno all’introduzione di sanzioni verso gli esercenti che rifiutavano ai clienti i pagamenti elettronici.

Codacons

 

 

Il nuovo Governo ha incrementato il limite a 60 euro per usare bancomat e carte. La cancellazione delle sanzioni verso i commercianti prevista dalla legge di bilancio consentirà agli esercenti, professionisti e artigiani di rifiutare i pagamenti con Pos. Senza che incorrano in alcun tipo di conseguenza. Un danno per i consumatori che si vedranno costretti a ricorrere per acquisti e pagamenti al contante.

 

 

Bancomat: Antitrust boccia la modifica del sistema di commissioni
Bancomat: Antitrust boccia la modifica del sistema di commissioni
Carta di credito Linux Foundation
Carta di credito Linux Foundation
Carta di credito Linux Foundation
Carta di credito Linux Foundation