Avatar: La Via dell’Acqua, i canali di Venezia appositamente illuminati di blu

2 mesi fa

In occasione della 45esima edizione delle Giornate Professionali di Cinema di Sorrento, Disney Italia ha presentato al pubblico le novità in arrivo nelle sale cinematografiche italiane nei prossimi mesi. A cominciare da Avatar: La Via dell’Acqua, l’attesissimo sequel del film di James Cameron vincitore di tre Academy Award Avatar, che arriverà il 14 dicembre nelle sale italiane. Per celebrare l’uscita del film in Italia, nelle scorse settimane l’acqua dei canali del centro di Venezia si è illuminata di blu, tra la meraviglia di passanti e turisti, creando un riverbero sulle facciate di palazzi e sui ponti a ricordare la bioluminescenza tipica di Pandora. L’illuminazione è avvenuta con installazioni di luce diffuse in tutta la città, con oltre 500 punti luce che hanno coinvolto tre diversi sestieri: Cannaregio, Dorsoduro e Castello.

Uno spettacolare video mapping ha inoltre celebrato il mondo sottomarino e i personaggi di Avatar: La Via dell’Acqua con alcuni estratti del film in Campo de l’Abazia, sulla facciata della Scuola Vecchia di Santa Maria della Misericordia, edificio gotico eretto nel 1310 che ha ospitato artisti come Tintoretto, oggi sede dei laboratori della Soprintendenza Speciale per il Patrimonio storico, artistico ed etnoantropologico di Venezia. Il finale del video svela, con una ripresa aerea, che l’illuminazione dei canali forma una suggestiva “A” di acqua blu nel centro della città, come quella del logo titolo del film.

Venezia è stata scelta in quanto la “Via dell’Acqua” italiana per eccellenza e per la grande vicinanza con i messaggi del film di sostenibilità ambientale e sensibilizzazione al rispetto della natura e dell’ambiente marino. Venezia è infatti candidata a capitale mondiale della sostenibilità. Il centro di Venezia è luogo simbolo del fragile equilibrio nella convivenza tra uomo e ambiente.

Arriverà il 14 dicembre nelle sale italiane Avatar: La Via dell’Acqua, l’attesissimo sequel del film di James Cameron vincitore di tre Academy Award®, Avatar. Ambientato più di dieci anni dopo gli eventi del primo film, Avatar: La Via dell’Acqua inizia a raccontare la storia della famiglia Sully (Jake, Neytiri e i loro figli), del pericolo che li segue, di dove sono disposti ad arrivare per tenersi al sicuro a vicenda, delle battaglie che combattono per rimanere in vita e delle tragedie che affrontano. Diretto da James Cameron e prodotto da Cameron e Jon Landau, la produzione Lightstorm Entertainment è interpretata da Sam Worthington, Zoe Saldaña, Sigourney Weaver, Stephen Lang e Kate Winslet. La sceneggiatura è scritta da James Cameron & Rick Jaffa & Amanda Silver, e il soggetto è di James Cameron & Rick Jaffa & Amanda Silver & Josh Friedman & Shane Salerno. David Valdes e Richard Baneham sono i produttori esecutivi.

Leggi anche:

  • Comunicato stampa
BAFTA 2023: ecco tutte le nomination, 14 candidature per Niente di nuovo sul Fronte Occidentale
BAFTA 2023: ecco tutte le nomination, 14 candidature per Niente di nuovo sul Fronte Occidentale
Avatar 3: smentita la presenza di Vin Diesel
Avatar 3: smentita la presenza di Vin Diesel
Avatar: La Via dell’Acqua è un trionfo in Italia, con un box office da oltre 40 milioni di euro
Avatar: La Via dell’Acqua è un trionfo in Italia, con un box office da oltre 40 milioni di euro
Avatar: La Via dell'Acqua vicino ai due miliardi d'incassi, James Cameron dice basta allo streaming
Avatar: La Via dell'Acqua vicino ai due miliardi d'incassi, James Cameron dice basta allo streaming
Avatar: James Cameron conferma i sequel
Avatar: James Cameron conferma i sequel
Avatar: La Via dell’Acqua, il minidocumentario ufficiale su Pandora
Avatar: La Via dell’Acqua, il minidocumentario ufficiale su Pandora
Oscar 2023: ecco le shortlist di 10 categorie, quattro nomination per Avatar 2
Oscar 2023: ecco le shortlist di 10 categorie, quattro nomination per Avatar 2