Alcol: durante la gravidanza modifica il cervello del bambino

2 mesi fa

alcol in gravidanza

Un recente studio ha dimostrato che il consumo di alcol in gravidanza, da basso a moderato, può comunque influire sulla struttura del cervello del bambino. Inoltre, può ritardare lo sviluppo cerebrale. L’alcol assunto in gravidanza può esporre il feto a malattie nominate “spettro dei disturbi feto-alcoolici’. 

I bambini nati con tali disturbi possono sviluppare disabilità d’apprendimento, problemi di comportamento o un ritardo nel linguaggio. Il team austriaco ha esaminato gli esami di 24 feti con esposizione ad alcol prima della nascita. Al momento in cui è stata effettuata la risonanza magnetica i feti erano tra la 22a e la 36a settimana di gestazione. L’esposizione all’alcol è stata attestata con questionari anonimi sulle madri. Tra i feti esposti all’alcol il punteggio di maturazione totale del feto era molto inferiore a confronto dei controlli della stessa età gestazionale. Il solco temporale superiore destro che ha la funzione di cognizione sociale era meno profondo nell’integrazione audio visiva e nella percezione del linguaggio. 

Cambiamenti a livello cerebrale si sono attestati anche a dosi più basse di esposizione di alcol. Non si sa però quale impatto avranno questi cambiamenti sulla crescita futura del cervello dopo la nascita. Si dovranno fare ulteriori studi e altre ricerche per capire quali modifiche a livello strutturale si avranno nell’evoluzione del cervello dopo la nascita del feto. 

 

 

Tri test: test genetico prenatale
Tri test: test genetico prenatale
Alcol: ridurre la quantità migliora la cognizione in 18 giorni
Alcol: ridurre la quantità migliora la cognizione in 18 giorni
Meningite batterica: ecco di cosa si tratta
Meningite batterica: ecco di cosa si tratta
Tumori al cervello: la chirurgia aiuta quelli di basso grado
Tumori al cervello: la chirurgia aiuta quelli di basso grado
Anatomia cerebrale: scoperto nuovo strato
Anatomia cerebrale: scoperto nuovo strato
Basterà un esame del sangue per scoprire complicazioni in gravidanza?
Basterà un esame del sangue per scoprire complicazioni in gravidanza?
“Memoria motoria”: il cervello la sviluppa nel sonno
“Memoria motoria”: il cervello la sviluppa nel sonno