Elon Musk ha un’idea tutta sua di come dovrebbe finire il conflitto in Ucraina

2 mesi fa

Elon Musk detta le condizioni della pace tra Russia e Ucraina. Il conflitto diventa una partita a Risiko sui social: secondo il miliardario l’Ucraina dovrebbe cedere la Crimea a Putin in cambio della fine di ogni ostilità (perché, del resto, «è una regione russa dal 1783»).

Non contento, Musk propone anche altre condizioni: i referendum farsa per l’annessione delle regioni russofone? Vanno ripetuti, ma questa volta sotto l’occhio vigile delle nazioni unite. «La Russia dovrà andarsene se questo è il volere della popolazione», aggiunge.

L’Ucraina dovrebbe poi impegnarsi a garantire le forniture idriche alla Crimea e a rimanere neutrale. Nessuna adesione alla NATO (nonostante la richiesta presentata tre giorni fa e il parere positivo di quasi il 70% dei cittadini).

«Questo è l’esito più probabile del conflitto, è una questione di quando non di se», ha detto, per poi aggiungere che l’esito «possibile, ma non probabile» del conflitto è lo scoppio di una «guerra nucleare».

Elon Musk ha proposto la sua visione di pace agli utenti di Twitter, con un sondaggio. Mentre scriviamo questa notizia, la proposta di ‘pace’ di Elon Musk è stata rifiutata dal 54,4% degli utenti. Un risultato che evidentemente non ha soddisfatto il miliardario, e così partono anche le accuse di brogli: «Il più grande bot attack che abbia mai visto», risponde a chi suggerisce che il voto sia stato manipolato da migliaia di account falsi.

L’ira degli utenti di Twitter: “Putin deve essere processato”

Ma la verità è più semplice. La proposta di Elon Musk non piace agli utenti del social perché di fatto lascerebbe l’aggressione militare da parte della Russia impunita, facendo pesare ogni condizione su Kiev.

«La mia proposta di pace: l’Ucraina ristabilisce la sua sovranità su tutti i suoi territori e la Russia viene demilitarizzata e denuclearizzata», si legge in un commento firmato dal consulente politico americano Paul Massaro. La risposta attualmente ha oltre 50.000 mi piace (circa il doppio di quelli raccolti dal post di Musk).

«Putin deve essere condannato da un tribunale internazionale, la Russia dovrà pagare la ricostruzione dell’Ucraina», rincara la dose un altro utente. Mentre l’ambasciatore ucraino Andrij Melnyk sceglie di mettere da parte il bon-ton: «vattene a fare in c**o, questa è la mia risposta più diplomatica @elonmusk».

Elon Musk dichiara guerra ad Apple: "minacciano di cancellare Twitter dall'App Store, ma non ci dicono perché"
Elon Musk dichiara guerra ad Apple: "minacciano di cancellare Twitter dall'App Store, ma non ci dicono perché"
Twitter, dopo Donald Trump ora Elon Musk propone un'amnistia per tutti gli account bannati a vita
Twitter, dopo Donald Trump ora Elon Musk propone un'amnistia per tutti gli account bannati a vita
"Twitter consentirà di inviare pagamenti, anche in criptovalute", promette Elon Musk
"Twitter consentirà di inviare pagamenti, anche in criptovalute", promette Elon Musk
Elon Musk ha perso 8,6 miliardi di dollari in un solo giorno
Elon Musk ha perso 8,6 miliardi di dollari in un solo giorno
Twitter, parla Elon Musk: "ora basta licenziamenti, tempo di assumere". L'ex hacker GeoHot entra in squadra
Twitter, parla Elon Musk: "ora basta licenziamenti, tempo di assumere". L'ex hacker GeoHot entra in squadra
Twitter ha cambiato nuovamente idea sulle spunte blu a pagamento
Twitter ha cambiato nuovamente idea sulle spunte blu a pagamento
Twitter, il bizzarro ultimatum di Musk ai dipendenti: "clicca qui o sei licenziato"
Twitter, il bizzarro ultimatum di Musk ai dipendenti: "clicca qui o sei licenziato"

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.