Il Telescopio Webb osserva le più antiche stelle dell’universo

2 mesi fa

Il Telescopio Spaziale James Webb, di proprietà della NASA, ESA e CSA, ha osservato degli ammassi stellari tra i più lontani mai scoperti. All’interno di questi sono presenti le stelle più antiche dell’universo. Questi ammassi contengono milioni di stelle e si trovano attorno a una galassia distante 9 miliardi di anni luce e che, di conseguenza, ci appare coì come era 4,5 miliardi di anni dopo la formazione dell’universo.

La scoperta fatta da un gruppo di ricercatori dell’indagine Canadian Niriss Unbiased Cluster Survey (Canucs) guidati dall’Università di Toronto, è stata pubblicata sulla rivista The Astrophysical Journal Letters.

La galassia può essere vista ingrandita di un fattore 100. Questo è possibile grazie agli ammassi stellari che la circondano che creano una distorsione della galassia stessa come se fosse una lente di ingrandimento, producendone tre immagini separate. Tale effetto è chiamato, appunto, lente gravitazionale.

Guardare le prime immagini del Jwst e scoprire antichi ammassi globulari attorno a galassie lontane è stato un momento incredibile, che sarebbe stato impossibile con le precedenti immagini del telescopio spaziale Hubble

Kartheik Iyer, uno degli autori dello studio

 

Telescopio Webb: vede due galassie all'alba del cosmo
Telescopio Webb: vede due galassie all'alba del cosmo
I Pilastri della Creazione fotografati dal telescopio Webb
I Pilastri della Creazione fotografati dal telescopio Webb
Una 'cipolla' cosmica fotografata dal Telescopio Webb
Una 'cipolla' cosmica fotografata dal Telescopio Webb
Galassia Fantasma: immagini a confronto di Hubble e JWST
Galassia Fantasma: immagini a confronto di Hubble e JWST
James Webb Telescope: svelate le prime straordinarie foto
James Webb Telescope: svelate le prime straordinarie foto
La Grande Nube di Magellano più nitida di sempre, fotografata dal James Webb Telescope
La Grande Nube di Magellano più nitida di sempre, fotografata dal James Webb Telescope
NASA 2021: i programmi dell'agenzia di quest'anno
NASA 2021: i programmi dell'agenzia di quest'anno