Fotovoltaico low-cost: la proposta di Ikea

5 mesi fa

Il fotovoltaico è la soluzione più alla portata di tutti per risolvere il problema dei rincari del costo dell’energia, anche se ci sono delle limitazioni legate alla mancanza di spazio o a questioni urbanistiche. Un’idea low-cost viene da IKEA, che propone un kit di fotovoltaico a basso costo (ovviamente non fai-da-te).

La soluzione proposta dal colosso svedese è ovviamente a buon mercato rispetto alle soluzioni tradizionali. Però, a differenza di un qualsiasi mobile venduto da loro, per questo prodotto il tecnico è indispensabile.

La prima cosa da fare è richiedere un preventivo scegliendo il tipo di kit (da 2kW o da 3 kW). Una volta accettato il preventivo, arriveranno i tecnici a casa per installare l’impianto e verificare il corretto funzionamento dello stesso. Va sottolineato che questo kit non è esente dalle procedure burocratiche per l’allaccio alla rete elettrica.

Le soluzioni possono prevedere la presenza o l’assenza di un sistema di accumulo: il costo, che comprende anche sopralluogo e installazione, ovviamente sarà ben diverso. Il kit base senza sistema di accumulo ha un costo di 2745 euro, mentre il kit con il sistema di accumulo costerà 6925 euro. Allo stesso tempo è possibile acquistare anche il sistema di accumulo separatamente al costo di 3850 euro. Entrambe le soluzioni sono al netto dello sconto previsto dall’Ecobonus in fattura.

 

Finestre fotovoltaiche: una soluzione ai problemi di spazio
Finestre fotovoltaiche: una soluzione ai problemi di spazio
Fotovoltaico da balcone: sono una valida opzione per risparmiare?
Fotovoltaico da balcone: sono una valida opzione per risparmiare?
Deep Green
Deep Green
Deep Green
Deep Green