Api: il riconoscimento dei fiori avviene attraverso gli schemi

3 mesi fa

ape e fiore

Le api e altri insetti impollinatori riescono a riconoscere diversi colori per distinguere i fiori da cui prendere il nettare. Secondo un recente studio gli imenotteri si affidano sia ai colori sia alle loro forme, ma anche ai loro schemi e ai pattern floreali. Le api hanno una vista scarsa, 100 volte inferiore quella dell’uomo. Per riconoscere forme e colori devono essere vicine, ma la natura le ha rese capaci di usare una combinazione di colori e schemi floreali.

Gli scienziati hanno usato modelli artificiali di forme e colori scoprendo che questo tipo di insetti fa affidamento su entrambi gli elementi. Importante è specificare che i bordi esterni dei fiori spesso contrastano con le foglie della pianta. Dall’altra il centro del fiore non ha un contrasto così forte con il colore del fogliame.

Questo è un particolare che può permettere all’ape di riconoscere velocemente le diversità di colore e volare verso i fiori. Insomma, alle api serve semplicemente usare schemi e pattern per poter svolgere il loro importante ruolo di impollinazione. Un metodo per differenziarne l’aspetto in modo che gli insetti possano contraddistinguere i diversi fiori. Ciò potrebbe spiegare il motivo per cui alcuni colori visibili dalle api compaiono molto di rado nei fiori.

 

 

Il fiore che cambia colore ma che poi ci ripensa
Il fiore che cambia colore ma che poi ci ripensa
Api sociali: il reperimento del cibo è un'odissea
Api sociali: il reperimento del cibo è un'odissea
Bee Hotel: il primo habitat naturale per api in Toscana
Bee Hotel: il primo habitat naturale per api in Toscana
Api: ordinano i numeri da sinistra a destra
Api: ordinano i numeri da sinistra a destra
Api selvatiche: la biodiversità aiutata da siepi e fiori perenni
Api selvatiche: la biodiversità aiutata da siepi e fiori perenni
La lavanda tinge l’Italia del fascino della Provenza
La lavanda tinge l’Italia del fascino della Provenza
Anche le api dovranno sopravvivere a una loro pandemia
Anche le api dovranno sopravvivere a una loro pandemia