Bucato: perché in estate si asciuga in fretta?

5 mesi fa

bucato

Asciugare più velocemente il bucato in estate è un dato di fatto, ma capiamo meglio il perché. Fare il bucato in estate è più soddisfacente che in inverno. Perché i panni si asciugano più velocemente, visto l’aumento delle temperature e l’acqua evapora prima. Può accadere però, anche se fa caldo, che i panni stesi non si asciugano così in fretta. Comprendiamo bene questo processo e la sua motivazione scientifica.

Ogni sostanza ha la capacità di passare dalla fase condensata alla fase gassosa liberando molecole nell’ambiente. Accade nel momento in cui le molecole d’acqua hanno un’energia cinetica capace di superare le forze molecolari che le trattengono allo stato liquido. Poi allora passano allo stato di vapore.

Il caldo influisce direttamente su questa energia incrementandola, ecco perché il bucato asciuga così in fretta durante l’estate. C’è il caso però che in situazioni di umidità ambientale al 100% succede che l’evaporazione non avviene e i panni rimangono umidi a lungo.

Ecco che per l’elevato tasso di umidità i panni non riescono a disperdere le molecole d’acqua nell’aria circostante. Così l’acqua presente già nell’ambiente si deposita ancora una volta sui vestiti. Questa è la spiegazione per cui il bucato si asciuga più rapidamente in estate rispetto ai mesi invernali.