Nothing Phone (1) e Android 13? Carl Pei dice di non pensare ai numeri

3 mesi fa

Non rispondere ad una domande rispondendo con un tweet è un’arte, specialmente se a farlo è Carl Pei, co-fondatore di OnePlus che si è imbarcato nella sua nuova azienda Nothing, producendo il Nothing Phone (1). La domanda riguardava la compatibilità con Android 13.

Stando alla risposta, sembra proprio che non ci siano ancora informazioni: Carl Pei infatti ha risposto alla domanda “Avete fatto un post ufficiale su Android 13? Sapete dirci quando arriverà?” con una frase criptica, “Un prodotto è più delle sue specifiche, funzionalità e versioni”.

Anche se la risposta potrebbe avere una sua logica, parliamo comunque di un dispositivo che ha fatto della sua feature di essere diverso un vanto, un’originalità, e per questo suona strana la risposta criptica di Pei al giornalista Nicolas Lellouche.

Se a questo aggiungiamo che l’aggiornamento ad un nuovo sistema operativo non solo ottimizza le funzioni e la velocità del dispositivo, ma addirittura aggiunge feature interessanti e moderne, allora sì che alla fine conta quale versione del firmware lo smartphone ha installato sopra.

Magari tra qualche tempo l’aggiornamento arriverà comunque, ma per ora non c’è una risposta ufficiale. L’unica cosa che ci rimane è la risposta di Lellouche, che affermando di trovarsi d’accordo con la filosofia di Pei, ha poi chiesto se preferiranno quindi aggiornare il NothingOS sopra ad Android 12 al posto di fare l’upgrade su Android 13.

 

 

Nothing Phone (1) sopravvive ai test di resistenza, ma attenti a piegarlo
Nothing Phone (1) sopravvive ai test di resistenza, ma attenti a piegarlo
Nothing Phone (1) sopravvive ai test di resistenza, ma attenti a piegarlo
Nothing Phone (1) sopravvive ai test di resistenza, ma attenti a piegarlo