L’attività fisica nel weekend è sufficiente per stare bene

3 settimane fa

attività fisica

Una bella notizia per chi non ha a disposizione tanto tempo libero! Uno studio attesta che una “bomba” di esercizio fisico nel fine settimana possa avere gli identici benefici di un’intensa attività settimanale. Sembra che possa bastare per una vita salutare. L’esercizio fisico diminuisce il rischio di malattie del cuore e di circolazione come ictus e infarto. Da capire è la quantità di esercizio da fare per averne benefici e vantaggi.

La Harvard T.H. Chan School of Public Health di Boston ha svolto uno studio con altre università. Si è analizzato oltre 350mila persone con una media di 41 anni per la durata di 10 anni. Ai partecipanti è stato consigliato di fare almeno 150 minuti di attività fisica a settimana, ma di intensità moderata. Ad esempio una camminata veloce o una piacevole pedalata in bicicletta. Altrimenti, 75 minuti di attività intensa come corsa, nuoto o calcio. Numerosi partecipanti allo studio hanno addensato tale esercizio in una settimana, altri invece in una o due sessioni, anziché a distanza. Chi ha raggiunto il grado di attività fisica raccomandato svolgendola sia settimanalmente sia nel weekend, ha avuto un ridotto rischio di morte.

I risultati dell’esperimento attestano quindi che sono più importanti il tipo e la quantità totale di esercizi svolti che l’elevato numero delle sessioni fatte. In pratica, l’essenziale è fare sport, indipendentemente se a livello quotidiano o concentrato. Insomma, anche una nota di sollievo per chi non ha tempo a causa di lavoro o altro per allenarsi. Si presume che tutti nel weekend abbiano più tempo per tirare il fiato. Ebbene quel fiato invece va “investito” bene per fare ginnastica e ridurre il rischio di morte, svolgendo una vita salutare.

 

 

 

Attività fisica: riduce la morte prematura fino al 31%
Attività fisica: riduce la morte prematura fino al 31%
Esercizio fisico: quanto ne occorre dopo una giornata alla scrivania
Esercizio fisico: quanto ne occorre dopo una giornata alla scrivania
Esercizio fisico: quanto ne occorre dopo una giornata alla scrivania
Esercizio fisico: quanto ne occorre dopo una giornata alla scrivania