WhatsApp: in arrivo nuove feature per le reazioni ai messaggi

2 mesi fa

WhatsApp è stato generalmente lento a implementare nuove funzionalità a differenza di Telegram, che continua ad aggiungere nuove importanti funzionalità alla sua piattaforma molto spesso. Lentamente ma costantemente, la società di proprietà di Facebook ha lavorato per colmare questa lacuna e migliorare ulteriormente l’esperienza di messaggistica con alcuni aggiornamenti utili come la possibilità di inviare file di dimensioni fino a 2 GB, aggiungere fino a 512 persone in un gruppo e Comunità.

Nel maggio 2022, la società ha lanciato una nuova feature, ovvero le reazioni ai messaggi di WhatsApp, in modo che gli utenti possano esprimersi meglio durante le loro sessioni di chat. Tuttavia, vi era una limitazione, ovvero la possibilità di utilizzare solo sei emoji di base come reazioni. WhatsApp sta lavorando per correggere questa limitazione, come notato da WABetaInfo, l’applicazione consentirà di utilizzare qualsiasi emoji come reazione e se si utilizza l’ultima versione beta di WhatsApp (v2.22.15.6 o 2.22.15.7), una nuova icona + dovrebbe apparire quando si apre il menu di reazione, toccandolo si avrà la possibilità di scegliere tra una delle centinaia di emoji Unicode disponibili.

Se la funzione non viene visualizzata è perché è ancora in fase di sviluppo e WhatsApp non l’ha distribuita a tutti i beta tester, inoltre Zuckerberg aveva anticipato l’aggiunta di nuove espressioni alle reazioni ai messaggi. È interessante notare che Telegram offre 17 diverse emoji per le reazioni, abbonandosi a Telegram Premium è possibile sbloccare ulteriori reazioni premium, mentre 17 emoji dovrebbero essere ancora sufficienti per la maggior parte degli utenti, WhatsApp avrà un vantaggio su Telegram in questo reparto una volta che verrà lanciata la possibilità di utilizzare qualsiasi emoji come reazione.

Questo non è l’unico miglioramento su cui WhatsApp sta lavorando per le reazioni, perché con un aggiornamento futuro, il servizio di messaggistica renderà più facile scoprire chi ha reagito ed in che modo ad una foto o video in un album senza doverlo aprire. Al momento, è solo possibile vedere la reazione e l’utente che l’ha messa, ma non il media stesso, senza aprire l’album.

 

 

Apple e Facebook hanno discusso in passato di condivisione delle entrate
Apple e Facebook hanno discusso in passato di condivisione delle entrate
Facebook spegnerà presto la funzione del live shopping
Facebook spegnerà presto la funzione del live shopping
Facebook permette ora di creare dei Reel dai gameplay delle live
Facebook permette ora di creare dei Reel dai gameplay delle live
Facebook implementa il nuovo feed per i contenuti
Facebook implementa il nuovo feed per i contenuti
Facebook Pay diventerà Meta Pay, è ufficiale
Facebook Pay diventerà Meta Pay, è ufficiale
Meta starebbe perdendo interesse nel mondo di podcast e audio
Meta starebbe perdendo interesse nel mondo di podcast e audio
Messenger e Instagram: disponibili le chat di gruppo fra le applicazioni
Messenger e Instagram: disponibili le chat di gruppo fra le applicazioni