GUIDE

Elvis: chi è Austin Butler?

1 mese fa

8 minuti

elvis austin butler

Elvis, nuovo biopic dedicato alla rockstar, è appena approdato nelle sale italiane. Il volto del celebre cantante nel lungometraggio di Baz Luhrmann è quello di Austin Butler, attore non propriamente noto al grande pubblico. Scelta non casuale. 

L’attore californiano ha già preso parte a diverse pellicole e serie tv, senza però ricoprire un ruolo realmente importante. Solo grazie ad Elvis Presley Austin Butler è il vero protagonista di un lungometraggio. Tra ruoli secondari e serie tv di poco successo ecco la carriera di Austin Butler, prima e dopo Elvis. Riuscirà il nuovissimo film a lanciare tra le star di Hollywood il giovane Butler?

Austin Butler: gli esodi nelle tante serie tv di Disney Channel e Nickelodeon

L’attore fresco di fama grazie ad Elvis non sarà di certo una scoperta per i fan di Disney Channel. A scoprire il giovanissimo attore sono state le menti creative che si occupavano delle gestione del canale televisivo firmato Disney.  

La primissima apparizione di Austin Butler in un prodotto targato Disney è datata 2006: Austin compare in Hannah Montana, serie dedicata alla cantante dalla doppia vita interpretata da Miley Cyrus. Butler appare solo per pochi episodi nei panni di Derek Hanson. 

Ruoli più importanti arrivano grazie alle serie di Nickelodeon, canale destinato a bambini e ragazzi. Austin Butler partecipa a ben 41 episodi di Ned, scuola di sopravvivenza nel ruolo di Zippy Brewster e prende parte attivamente alla serie Zoey 101, con protagonista Jamie Lynn Spears, la piccola sorellina di Britney. Grazie alla presenza di Butler nelle serie di Nickelodeon casa Disney torna a bussare alla sua porta proponendo all’attore ruoli in due serie di grande successo: I maghi di Waverly, al fianco di Selena Gomez, e Jonas, serie tv dedicata ai fratelli noti come Jonas Brothers.

sharpay's fabulous adventure Austin Butler

Forse molti fan di High School Musical ricorderanno l’attore per i capelli biondo platino sfoggiati in Sharpay’s Fabulous Adventure, film spin-off della trilogia Disney. Sharpay’s Fabulous Adventure, come il titolo lascia presumere, ha come protagonista Sharpay Evans (Ashley Tisdale) alle prese con la sua corriera post diploma. La giovane cantante desidera sfondare a Broadway ma la strada sembra più lunga e laboriosa del previsto. Sarà il personaggio di Austin Butler (Peyton Leverett) a mantenere coi piedi per terra la giovane Evans, senza però privarla della dose di illusione necessaria per credere in lei stessa. Nel film Butler mostra ampiamente le sue doti canore, scelto quindi non a caso per interpretare Elvis.  

Non mancano le serie dedicate ai supereroi e le commedie romantiche

La carriera di Austin Butler prosegue tra televisione e grande schermo. Dopo i film per la tv The Bling Ring, Intercept e la serie The Carrie Diaries nel 2014 Butler entra nel cast di Arrow, show supereroistico della CW. La sua presenza purtroppo non è fondamentale per le sorti della serie, infatti compare solo per alcuni episodio tra il 2014 e il 2015.

Negli stessi anni partecipa, con ruoli più importanti, a diverse pellicole tra cui: The Intruders, in cui vesti i panni di Noah Henry nel film horror con protagonista Miranda Cosgrove, e Yoga Hosers, commedia in cui recita al fianco di Lily-Rose Depp, Adam Brody e Johnny Depp.

L’attore di Elvis prende anche parte, con una piccolo ruolo, alla commedia di Netflix Dude, la cui protagonista è la simpaticissima Awkwafina. 

La svolta arriva con Shannara

Il vero cambio di rotta nella carriera di Butler arriva con la non fortunatissima serie Shannara, show di MTV con all’attivo solo 2 stagioni. Shannara è la trasposizione seriale della saga letterata high fantasy di Terry Brooks: in un mondo postapocalittico afflitto dalle Grandi Guerre Butler vesti i panni del protagonista maschile Wil Ohmsford, la cui famiglia è la vera erede dell’antica stirpe Shannara.

Shannara

La serie tv vanta solamente due stagioni. Gli obbiettivi iniziali erano ben altri dato che il rivale più temuto era la serie HBO Game of Thrones, peccato che il risultato sia stato molto lontano dalle aspettative. La serie MTV non solo venne aspramente criticata per resa visiva e adattamento dei romanzi dagli stessi lettori della Brooks ma anche dai non appassionati di fantasy. La produzione si vise costretta a chiudere lo show in fretta e furia dati i bassi ascolti e le pesanti lamentele. 

Fortunatamente per Butler la sua apparizione all’interno del prodotto non passò inosservata.

Le prime apparizioni in pellicole importanti: I morti non muoiono e C’era una volta… a Hollywood 

Il 2019 è un anno importante per l’attore californiano. Finalmente Austin Butler partecipa a due pellicole importanti e degne di nota. Non ricopre ruoli di primo piano ma far parte di un cast di livello ed essere diretto da registi del calibro di Tarantino non è esperienza per tutti. 

once upon a time in hollywood austin butler

In I morti non muoiono, pellicola horror comedy con protagonista Adam Driver, Butler è Jack un ragazzo che cerca di sopravvivere all’apocalisse zombie. Il cast vanta i grandi nomi di Bill Murray, Adam Driver, Tilda Swinton e Selena Gomez; regia e sceneggiatura sono di Jim Jarmusch. Una commedia a tinte horror perfetta per gli amanti dei survival movie che mal digeriscono i film troppo inquietanti. 

Nello stesso anno esce nelle sale cinematografiche C’era una volta… a Hollywood, film di Tarantino premiato con più statuette agli Oscar del 2020. La pellicola non ha certo bisogno di presentazioni ma forse non tutti gli amanti del film ricorderanno la presenza nel lungometraggio di Austin Butler. L’attore, forse difficilmente riconoscibile a causa delle parrucca, era Tex Watson, il principale antagonista del film nonché personaggio basato su un reale omicida.

Interessante è il fatto che le sorti di Tex nel film di Tarantino sono diverse rispetto alla realtà dei fatti: nel film, Tex inizialmente intenzionato ad uccidere Sharon Tate cambia piani e sceglie di liberarsi di Rick Dalton; nella realtà Rick Dalton non esiste e perciò l’omicida non ha mai modificato i suoi piani. Se nella pellicola Tex viene ucciso da Cliff e Brandy, nella realtà è ancora vivo e sta scontando l’ergastolo. Un ruolo marginale ma cruciale per la storia del film.  

Elvis: il film che cambierà la carriera di Austin Butler

Arriviamo finalmente ad oggi: ecco Elvis, Austin Butler vesti i panni del Re del Rock and Roll nel nuovo biopic di Baz Luhrmann. Dopo la pellicola del 1979 in cui era Kurt Russell a prestare le sembianze ad Elvis ecco la nuova rivisitazione del creatore di Il grande Gatsby.

Elvis, Warner Bros.

Quando venne annunciato Austin Butler nei panni di Elvis la reazione del pubblico e dei fan del cantante fu decisamente pacata, la scarsa popolarità dell’attore non scosse gli animi del pubblico. Strano a dirsi ma è proprio la non eccessiva visibilità di Butler ad avergli regalato il ruolo. Per ammissione stessa del regista era stato valutato per il ruolo di Elvis anche Harry Styles, attore e cantante di tutto rispetto. Styles è stato scartato in quanto icona della musica pop lui stesso, perciò difficilmente associabile ad un atro cantante. Il volto di Butler, invece, non ancora popolare e opportunamente aggiustato grazie al make-up risultò perfetto per le prerogative della pellicola. Butler canta, balla e recita è un vero performer in Elvis. Semplicemente Austin Butler è spettacolare in Elvis. Una performance incredibile e degna della stagione dei premi. Movimenti, espressioni e voce ricordano il Re del Rock in ogni in quadratura. Lo studio e la dedizione di Butler verso la carriera del cantante si percepiscono, ha ricreato accuratamente il personaggio senza diventarne la brutta copia. L’interpretazione di Butler è quasi impeccabile. 

I prossimi progetti di Austin Butler: Masters of the Air e Dune 2

Se avete apprezzato l’interpretazione di Butler in Elvis prendete carta, penna e calamaio perché non potrete perdere due prodotti in arrivo. Austin Butler sarà tra i protagonisti di Masters of the Air, prossima miniserie Apple attualmente in produzione.

Masters of the Air narra le vicende di undici uomini all’interno di un bombardiere noto come la “fortezza volante”. Un gruppo di giovani soldati combatte per la loro vita contro sciami di combattenti tedeschi nemici. Man mano che i bombardieri americani vengono eliminati uno per uno, la loro missione diventa molto chiara: sopravvivere. Tra i protagonisti dello show anche Barry Keoghan, Callum Turner e Ben Radcliffe. 

Dune 2

Ufficiale è la presenza di Butler tra il cast di Dune parte 2, sequel del film datato 2021 e diretto da Denis Villeneuve. Butler vestirà i panni di Feyd-Rautha Harkonnen, il nipote preferito dal barone Vladimir Harkonnen. Attualmente le riprese del lungometraggio non sono ancora iniziate, ma non tarderanno a cominciare dato che la pellicola arriverà nelle sale nell’autunno 2023. 

Potrebbe anche interessarti la nostra recensione:

10 cose da sapere su Elvis di Baz Luhrmann
10 cose da sapere su Elvis di Baz Luhrmann
10 cose da sapere su Elvis di Baz Luhrmann
10 cose da sapere su Elvis di Baz Luhrmann