Lo chiamavano Trinità…: trailer e foto della versione restaurata, dal 9 giugno al cinema

9 mesi fa

Il mitico film di E.B. Clucher (al secolo Enzo Barboni) Lo chiamavano Trinità…, con protagonisti Bud Spencer e Terence Hill, torna al cinema in versione restaurata, dal 9 giugno, grazie a Cineteca di Bologna, a più di quarant’anni dall’uscita originale: ecco il nuovo trailer e le foto.

Questo l’estratto critico rilasciato da Cineteca di Bologna in merito, redatto da Andrea Meneghelli, Responsabile archivio film:

È un film western? Un film comico? Un western comico? Non esattamente: è un film di Bud Spencer e Terence Hill, che fa genere a sé, anche se all’epoca non si poteva sapere. Meglio: il film che inventa Bud Spencer e Terence Hill come entità singola e indivisibile (poco conta che avessero già recitato assieme in altri tre film, di Giuseppe Colizzi). Dopo i due Trinità, entrambi ottimi, non sarà affatto un problema, per loro e per noi, uscire da questo West senza appigli col reale e spostarsi a piacimento nella giungla amazzonica, alle corse sulla dune buggy, per le strade di Miami con la divisa della polizia. Questo sia detto senza sminuire E.B. Clucher (alias Enzo Barboni), che arriva al primo Trinità con alle spalle un solo film diretto (con scarsa incisività) e una rispettabilissima carriera da direttore della fotografia. Pare che proprio sul set dell’ennesimo spaghetti western violento, paranoico e uguale ad altri cento, Barboni abbia avuto l’illuminazione di provare una via diversa. […] Ad essere obiettivi, prima di Trinità non c’era stato nulla di simile.Il film che ha rilanciato il western italiano in un momento di stanca, dicono alcuni. Il film che lo ha affossato definitivamente, sostengono altri (compreso Sergio Leone). È un dilemma stimolante, che consegniamo agli storici. Trinità è un film che fa benissimo a meno di un contesto per essere capito e goduto. È un eterno ritorno all’infanzia, dove per stare bene ti bastano i piedi lerci, le battute svelte, le sfuriate che non portano a niente, due belle mormone bionde, una pignatta di fagioli e una vagonata di scazzottate acrobatiche. Facile. Anche se non è poi così facile avere un’infanzia felice. E non è affatto facile trovare un film che quella felicità è in grado di perpetuarla, una generazione dopo l’altra.

Leggi anche:

Titanus: in arrivo le serie tratte da Piedone, La ciociara, Palermo-Milano
Titanus: in arrivo le serie tratte da Piedone, La ciociara, Palermo-Milano
Altrimenti ci arrabbiamo: le nuove locandine si rifanno a quella del film originale
Altrimenti ci arrabbiamo: le nuove locandine si rifanno a quella del film originale
Altrimenti ci arrabbiamo: nuovo spot e foto dal film reboot del classico con Bud & Terence
Altrimenti ci arrabbiamo: nuovo spot e foto dal film reboot del classico con Bud & Terence
10 film western da vedere su Amazon Prime Video
10 film western da vedere su Amazon Prime Video
Bud Spencer ha ora un museo ufficiale, a Berlino
Bud Spencer ha ora un museo ufficiale, a Berlino
Altrimenti ci arrabbiamo: l'annuncio ufficiale del reboot del film di Bud & Terence
Altrimenti ci arrabbiamo: l'annuncio ufficiale del reboot del film di Bud & Terence
Il poliziotto super+
Il poliziotto super+