WhatsApp Business pronto ad evolversi grazie alle nuove API

1 mese fa

WhatsApp Web

Come da poco anticipato da parte delle pagine della compagnia, la piattaforma di WhatsApp sembra proprio in vista di trovare dei veri e propri nuovi investimenti a scopo di lucro, i quali a quanto pare sarebbero da ricercare nello specifico in questo caso nel mondo del Business.

Parliamo dello specifico della piattaforma API Cloud, la quale è stata rilasciata per le aziende, permettendo moltissime nuove feature, come la possibilità di gestire il tutto su un totale di massimo 10 dispositivi diversi e andando inoltre a creare delle vere e proprie interfacce pensate per comunicare con gli utenti che contattano il proprio numero al meglio. Ciò lascia di conseguenza che le aziende abbiano modo gestire ogni singola conversazione in maniera migliore rispetto a quanto non sia stato fatto fino a oggi quella piattaforma pace di WhatsApp Business.

Il tutto dovrebbe risultare particolarmente facile per quel che riguarda le impostazioni, con dei guadagni per la piattaforma virtuale pronti ad arrivare per la compagnia che proprio di recente si trova in una situazione particolarmente poco piacevole per via della diminuzione dei propri ricavi, e dell’abbassamento del valore delle proprie azioni. Questi dovrebbero arrivare grazie al numero di chat portate avanti fra business ed utenti.

La piattaforma avrebbe modo di richiedere quindi – nonostante il servizio gratuito – delle commissioni in base al numero di contatti che si hanno con gli utenti, i quali potrebbero quindi permettere alle imprese di pagare qualche euro, considerandole che si tratterebbe di centesimi di dollari per chat, al fine di poter sfruttare la piattaforma, generando guadagno per Meta, pronta a gestire questa volta le possibilità di WhatsApp Business in maniera decisamente migliore.

C’è da dire che al momento si tratta di una novità appena rilasciata, (qui tutti i dettagli), con maggiori informazioni che verranno chiarite nel corso del tempo, visto che i costi dovrebbero variare di paese in paese. Nonostante ciò è da considerare che è possibile che Meta decida di non richiedere alcun tipo di spesa per le aziende con un pubblico particolarmente ristretto, come ad esempio piccoli locali che si trovano ad accettare solamente con una manciata di persone ogni mese o anno, seppur non ci siano al momento ancora dettagli in tal senso.

 

 

WhatsApp permetterà di non far vedere l'ultimo accesso con delle eccezioni
WhatsApp permetterà di non far vedere l'ultimo accesso con delle eccezioni
WhatsApp: in arrivo la funzione "Filtra per non letti" su iOS e Android
WhatsApp: in arrivo la funzione "Filtra per non letti" su iOS e Android
WhatsApp: arrivano le reazioni ai messaggi in beta anche su Windows
WhatsApp: arrivano le reazioni ai messaggi in beta anche su Windows
WhatsApp: il passaggio da Android a iOS sarà più facile
WhatsApp: il passaggio da Android a iOS sarà più facile
WhatsApp permette di rinominare i dispositivi collegati agli account business
WhatsApp permette di rinominare i dispositivi collegati agli account business
WhatsApp introdurrà una doppia conferma per la sicurezza
WhatsApp introdurrà una doppia conferma per la sicurezza
WhatsApp lavora a dei link più grandi per le storie
WhatsApp lavora a dei link più grandi per le storie