Unreal Engine 5: un italiano ha creato una copia fotorealistica di una stazione giapponese

2 settimane fa

Un italiano ha creato una copia 1:1, fotorealistica, di una stazione ferroviaria giapponese. Il risultato è stato possibile grazie al motore grafico Unreal Engine. Potete vedere il video del progetto in calce a questa news. Ci ha lasciato a bocca aperta.

La stazione è quella di Etchū-Daimon, nella prefettura di Toyama. È una demo concettualmente simile a quella del progetto The Matrix Awakens. Si può liberamente esplorare la riproduzione della stazione, osservando come ogni dettaglio è stato replicato digitalmente alla perfezione. Parlare di fotorealismo, in questo caso, non è sbagliato. Soprattutto nella gestione delle luci è stato fatto un lavoro encomiabile.

L’autore del progetto è Lorenzo Drago, un artista 3D italiano. Il lavoro ha richiesto circa un mese, tra creazione dei modelli e acquisizione dei dati. Curiosamente, Drago non ha mai visitato la stazione di Etchū-Daimon.

Il video ha fatto il giro del mondo e non è passato inosservato nemmeno alla Epic, che per mostrare le infinite possibilità del suo motore grafico ha scelto di ricondividerlo sui suoi account social ufficiali.

Unreal Engine 5 aveva già lasciato a bocca aperta il mondo con The Matrix Awakens, una demo interattiva che riproduceva una città grande ben 16 chilometri e… viva, grazie ai 35mila passanti e agli oltre 45mila veicoli. Unreal Engine 5, nella sua versione definitiva, è disponibile dal mese scorso.