Amazon in perdita nel primo trimestre del 2022 per 3,8 miliardi di dollari

2 mesi fa

Amazon

Amazon ha registrato un primo trimestre del 2022, come di recente confermato, davvero pessimo, visto che la compagnia leader nel mondo dell’e-commerce ha registrato delle perdite a dir poco clamorose. L’azienda fondata da Jeff Bezos ha visto infatti negli ultimi mesi una perdita di 3,8 miliardi di dollari.

Non si tratta solamente di una cifra enorme anche vista singolarmente, dato che paragonandola allo stesso periodo dello scorso anno, si ha una differenza sostanziale, visto che in quel periodo si parlava di un utile di 8,1 miliardi di dollari ottenuto. Una situazione come questa non avveniva dal 2015, ben 7 anni fa, anche se la colpa non è da attribuire a quanto pare al nuovo CEO Andy Jessy.

L’uomo ha infatti parlato di come i risultati siano da attribuire innanzitutto alla pandemia, da cui la compagnia si è infatti tutt’altro che ripresa nel corso degli ultimi mesi, con sempre più problemi che si sono creati, e ovviamente la guerra non ha di certo aiutato in tal senso, creando anzi delle “sfide insolite”.

Non è al momento chiaro se la situazione sia già in fase di ripresa, o se vedremo risultati simili anche nel corso del prossimo trimestre per via dei continui problemi.

 

 

Amazon Web Services pronta a migliorare l'IA dei contact center
Amazon Web Services pronta a migliorare l'IA dei contact center
Amazon Prime Day 2022: in arrivo una valanga di sconti e offerte
Amazon Prime Day 2022: in arrivo una valanga di sconti e offerte
Amazon raddoppia lo stipendio massimo di base dei dipendenti negli USA
Amazon raddoppia lo stipendio massimo di base dei dipendenti negli USA
Amazon: in alcuni stabilimenti è obbligatorio parcheggiare in retromarcia
Amazon: in alcuni stabilimenti è obbligatorio parcheggiare in retromarcia
Amazon aumenta dell'8% lo stipendio dei dipendenti che lavorano nei centri logistici
Amazon aumenta dell'8% lo stipendio dei dipendenti che lavorano nei centri logistici
Amazon ha bannato oltre 600 brand cinesi per via delle recensioni false
Amazon ha bannato oltre 600 brand cinesi per via delle recensioni false
Amazon: supporto a più città negli USA per le consegne in giornata
Amazon: supporto a più città negli USA per le consegne in giornata